ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 novembre 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 21:52 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNÉE XXIV - Numéro 6/2006 - JUIN 2006

Porti

La Toll finalmente in procinto di assumere il controllo della Patrick

Il gigante australiano della logistica terrestre Toll Holdings sembra finalmente pronto ad assumere il controllo del maggiore operatore nazionale di terminal containers, la Patrick Corporation, dopo 12 mesi di aspre trattative. Ciò fa seguito all’approvazione da parte del consiglio di amministrazione di un‘offerta rivista dalla Toll alla metà di aprile, che arricchirà in modo sostanzioso gli azionisti della Patrick.

L’ultima offerta della società, pari a 0,4 azioni della Toll oltre a 1,9 dollari australiani (1,39 dollari USA) per ciascuna azione della Patrick era stata aumentata a 0,4 azioni della Toll più 3 dollari australiani (2,2 dollari USA). Gli azionisti hanno avuto tempo fino al 12 maggio per accettare quest’ultima offerta. La proposta incrementa il prezzo della Patrick da circa 4,6 miliardi di dollari australiani (3,5 miliardi di dollari USA) a 5,8 miliardi di dollari australiani (4,2 miliardi di dollari USA).

L’accordo, se sarà accettato, avrà potenzialmente l’effetto di portare la gestione del terminal contenitori ad un nuovo livello, dati i notevoli interessi della Toll nella gestione della catena delle forniture.

Fino ad ora, la principale integrazione verticale intrapresa da operatori terminalistici è avvenuta nel trasporto terrestre. Il collegamento finanziario della AP Møller Terminal con la Maersk Logistics rappresenta un’eccezione, sebbene si dica che le due entità continuino ad operare ognuna per sé. Peraltro, se i due organismi australiani dovessero rimanere separati allo stesso modo, la prima domanda da porsi sarebbe: perché allora si sono uniti?

La fusione ha già significato che mezza società ferroviaria australiana, la Pacific National, dovrà essere venduta, a seguito di un editto della Commissione Australiana Concorrenza e Consumo.

L’operatore ferroviario attualmente appartiene congiuntamente alla Toll ed alla Patrick. E se la Toll tentasse di battere sul tempo i suoi rivali logistici per mezzo della proprietà delle operazioni terminalistiche della Patrick, i suoi clienti vettori marittimi potrebbero dover sopportare una reazione veemente.
(da: Containerisation International, maggio 2006, pag. 39)




PSA Genova Pra'


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Année XXIV
Numéro 6/2006

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail