ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 novembre 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 21:13 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNÉE XXIV - Numéro 6/2006 - JUIN 2006

Trasporto marittimo

L’Italia Marittima espande i servizi di raccordo nel Mediterraneo, mentre la Zim offre un allacciamento con Ravenna

L’Italia Marittima (ex Lloyd Triestino) ha in programma l’avvio di un nuovo allacciamento di trasporto containers a corto raggio da Taranto ad Algeri all’inizio di maggio.

Impiegando una nave da 369 TEU, il servizio ALS salpa da Taranto di mercoledì ed arriva ad Algeri il venerdì. Il viaggio di ritorno parte da Algeri il lunedì, arrivando al TCT (Taranto Container Terminal) di giovedì.

Questo orario è stato approntato allo scopo di attirare carichi sia infra-europei che di raccordo. I traffici di raccordo verranno in parte assicurati dalla società-madre Evergreen, che si serve altresì di Taranto quale proprio principale porto hub nel Mediterraneo.

L’Italia Marittima offre altri tre servizi feeder da Taranto. Il primo è diretto a Tunisi, facendo scalo a Marsaxlokk ed a Catania sulla rotta. La fermata siciliana di Catania è stata aggiunta solamente ad aprile. Il secondo tocca il Pireo, Kumport, Gemlik, Salonicco e Smirne, mentre il terzo scala Alessandria, Limassol, Ashdod e Mersin.

A dispetto della crescita di questi servizi, i traffici della TCT sono calati del 6% lo scorso anno, fino a 717.000 TEU, in parte a causa di un incremento del numero dei servizi diretti offerti dal gruppo Evergreen dall’Asia ad altri porti dell’Adriatico.

* * *

La Zim Integrated Shipping Services si aspetta di dare il via ad un servizio di raccordo settimanale da Israele all’Adriatico, con inizio alla metà di maggio.

Impiegando due navi di circa 950 TEU, il servizio AIX (Israel Adriatic Express) farà scalo ad Ashdod, Haifa, Capodistria, Venezia, Trieste, Ravenna ed Ashdod. Il servizio collega Ashdod e Ravenna mediante navi della Zim per la prima volta. I tempi di transito da Ashdod saranno di otto giorni, mentre per il viaggio di ritorno occorrerà solo la metà del tempo dell’andata.

Il servizio AIX fungerà quale servizio di raccordo per altre operazioni della Zim, a complemento dell’attuale allacciamento della Zim Asia Med Pac, con scali a Haifa, Capodistria, Venezia, Trieste e Haifa, prima di tornare in Asia.
(da: Containerisation International, maggio 2006, pag. 11)




PSA Genova Pra'


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Année XXIV
Numéro 6/2006

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail