ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:24 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXV - Numero 12/2007 - DICEMBRE 2007

Safety & security

Progetto pilota della Schenker per un sistema di monitoraggio dei box

La Schenker ha completato la prima fase di collaudo di un nuovo sistema di monitoraggio della sicurezza dei contenitori.

La ditta fornitrice di logistica ha dato il via ad una tecnica che controlla in modo continuativo i suoi containers Smartbox dovunque essi siano nel mondo.

Il sistema comprende speciali sensori GPS e tecnologia RFID.

I congegni di sicurezza GPS comunicano le attuali coordinate, il livello della temperatura ed i parametri di sicurezza.

Le notificazioni di stato RFID comunicano i punti più importanti in cui l’affidabilità muta soggetto - quando i containers vengono caricati o scaricati nelle stazioni d’imballaggio - così come il momento di arrivo al terminal, allo scopo di fornire una chiara visione di quando e dove il carico viene trasbordato.

Le unità di controllo sono state montate su 10 contenitori nella prima fase di collaudo e sono adesso regolarmente in uso sulla tratta Amburgo-Hong Kong.

Il dr. Wolfgang Dräger, vice presidente anziano della Schenker per il trasporto merci marittimo, dichiara al riguardo: “Questa tecnologia sarà matura per la produzione in serie nel prossimo futuro.

Almeno la tecnologia RFID promette di essere disponibile per un uso su un’ampia scala”.

I nuovi sensori GPS forniscono informazioni ad intervalli regolari sulle condizioni all’interno del contenitore, tra cui gli improvvisi cambiamenti della temperatura, gli scossoni subiti dal contenitore nel corso del viaggio e le sue deviazioni dalla rotta programmata.

I dati sono raccolti in una relazione che la Schenker può in seguito consultare.

Il sistema è in grado di determinare quando e dove il portellone del container è stato aperto.

Se ciò si verifica inaspettatamente oppure se il portellone viene forzato, scatta un allarme e vengono adottati appropriati provvedimenti relativi alla sicurezza.
(da: Cargo Systems, novembre 2007, pag. 27)



Logistics Solution Evergreen Line


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Anno XXV
Numero 12/2007

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail