ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:18 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 8/2010 - AGOSTO 2010

Industria

Aumentano le ordinazioni per la Gottwald

La Demag Cranes, proprietaria della Gottwald Port Technology, ha annunciato un “significativo miglioramento” per il proprio registro delle ordinazioni.

Pubblicando i propri risultati provvisori, la società tedesca ha dichiarato che le attività hanno continuato a riprendersi nel terzo trimestre dell'anno finanziario 2009/10.

Nel terzo trimestre, terminato il 30 giugno scorso, l'importo correlato all'assunzione di ordinazioni nel settore della tecnologia portuale ha raggiunto i 51,6 milioni di euro.

Si è trattato di un risultato superiore rispetto a quello dello stesso periodo dell'anno scorso (33,3 milioni di euro) ed a quello del trimestre precedente (44,3 milioni di euro).

La domanda di MHC (gru portuali mobili) ha continuato ad aumentare, dal momento che alcuni operatori portuali hanno assistito ad un ritorno della crescita della movimentazione di contenitori, mentre anche i porti hanno effettuato operazioni con capacità sempre più elevate.

Malgrado ciò, afferma la Gottwald, prima di effettuare qualsiasi investimento a fini di espansione, viene richiamata in servizio la capacità di movimentazione esistente.

Di conseguenza, il settore tecnologia portuale non ha venduto alcun prodotto automatizzato nel corso del periodo in esame.

L'assunzione di ordinazioni per i primi nove mesi dell'anno ammonta a 126,4 milioni di euro, vale a dire il 17,1% in più rispetto alla corrispondente cifra dell'anno scorso.

Il registro delle ordinazioni è giunto sino a 82,8 milioni di euro al 30 giugno scorso (83,9 milioni di euro al 30 giugno 2009).

Rispetto al 31 marzo scorso, il registro delle ordinazioni è cresciuto del 36,9%.

Malgrado le ordinazioni in aumento, i proventi della Port Technology hanno totalizzato 9,6 milioni di euro nel terzo trimestre del 2009/2010, con un calo del 16% rispetto allo stesso periodo dell'annata precedente.

A confronto con il precedente trimestre, i proventi sono diminuiti del 36%.

La maggior parte dei proventi conseguiti sono dovuti a vendite di MHC.

Il calo dei proventi relativi sia al medesimo trimestre di un anno fa, sia al trimestre immediatamente precedente è attribuibile, a detta della società, al rinvio dei proventi al quarto trimestre del 2009/10.

Alla luce dei contratti con alcuni clienti, i prodotti non vengono fatturati fino all'accettazione da parte del cliente.

Nel periodo di nove mesi, i proventi della Port Technology sono arrivati a 113,8 milioni di euro, con un decremento del 22,1% rispetto alle corrispondenti cifre dell'annata precedente (trimestri 1-3 del 2008/09: 146,1 milioni di euro).

I risultati operativi prima degli oneri finanziari della Port Technology sono migliorati fino a meno di 800.000 euro nel terzo trimestre del 2009/10 (meno di 7,5 milioni di euro nel terzo trimestre del 2008/09).
(da: cargosystems.net, 11.08.2010)


PSA Genova Pra' Logistics Solution


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail