ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:15 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 12/2010 - DICEMBRE 2010

Trasporto marittimo

La Hapag-Lloyd torna ad ordinare navi

La Hapag-Lloyd ha ordinato alla Hyundai Heavy Industries quattro navi da 13.200 TEU.

Essa ha altresì aggiornato un'ordinazione per 6 unità da 8.750 TEU, originariamente effettuata a febbraio del 2008 con consegna prevista per il 2011, tramutandola in una richiesta di navi delle medesime dimensioni sopra citate.

La consegna di tutte le unità, che dovrebbero essere impiegate nell'ambito dei servizi della Grand Alliance dall'Asia, avrà luogo fra la metà del 2012 e la fine del 2013.

Non si sa ancora se le navi saranno armate in proprio o noleggiate.

Sono ancora ignoti anche il loro costo e la velocità progettata.

Quale ulteriore dimostrazione della propria ritrovata capacità di conseguire profitti, il vettore con sede ad Amburgo ha inoltre riacquistato l'edificio-icona della propria sede generale nella Ballindamm.

Commentando tali investimenti, Michael Behrendt, presidente del consiglio di amministrazione della Hapag-Lloyd, ha dichiarato: "Si tratta di un chiaro segnale che la Hapag-Lloyd è tornata a ricoprire la propria precedente posizione di forza e trarrà vantaggio dalle sue opportunità di crescere con profitto.

Il passaggio alla dimensione superiore di navi è tanto ben ponderato quanto importante per la Hapag-Lloyd.

Anche il riacquisto della nostra Ballin-House, cosa di cui siamo particolarmente contenti, è un evento di grande valore simbolico".
(da: ci-online.co.uk, 14.12.2010)



Logistics Solution Evergreen Line


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail