ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:02 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 12/2010 - DICEMBRE 2010

Trasporto ferroviario

Servizio ferroviario migliore tra Francia e Spagna

La Naviland e la Renfe hanno migliorato in modo significativo il loro servizio ferroviario congiunto da Barcellona (TCB e Tercat) a Lione (Venissieux).

Grazie all'inattesa apertura ai treni merci della linea ferroviaria passeggeri ad alta velocità ed a scartamento europeo da Barcellona a Figueras ed al suo allungamento sino a Perpignano attraverso il tunnel del Perthus, gli stessi locomotori e carri possono adesso essere utilizzati per l'intero viaggio fino a Lione, risparmiando così circa cinque ore di tempo di viaggio.

Prima dell'apertura della suddetta linea, la difformità dello scartamento ferroviario fra Spagna e Francia significava che tutto il materiale doveva essere cambiato alla frontiera, a Port Bou.

Per il momento, tuttavia, i locomotori continueranno ad essere cambiati a causa di limitazioni relative alla sicurezza dei macchinisti.

Sino all'apertura della nuova linea, il servizio bisettimanale BarceLyon Express partiva da Barcellona di lunedì e di mercoledì alle ore 17 ed arrivava a Lione alle ore 6 rispettivamente del mercoledì e del venerdì.

Per quanto riguarda il ritorno, i treni partivano da Lione di lunedì e di mercoledì alle ore 17.30 ed arrivavano a Barcellona alle ore 8 rispettivamente del mercoledì e del venerdì.

Questi tempi di viaggio adesso saranno più corti di cinque ore e diventeranno più affidabili a causa del fatto che i carri non dovranno più essere cambiati.

L'intenzione per il regime definitivo del serizio è quella di incrementare la capacità dei convogli da 20 a 27-28 carri nel prossimo futuro a seconda della domanda.

Commentando il miglioramento, Pierre Blayau, c.e.o. della SNCF Geodis, societàholding della Naviland, dichiara: "Il nuovo tunnel di 8,3 km attraverso il cuore dei Pirenei simbolizza bene gli sforzi intrapresi della SNCF Geodis per realizzare un vero e proprio universo ferroviario europeo.

Barcellona è ora collegata con l'Europa centro-settentrionale via Lione".

Nel 2010, sono stati effettuati 100 treni-blocco nell'ambito del servizio sulla vecchia linea ferroviaria da Barcellona a Port Bou.

L'apertura della linea passeggeri europea ad alta velocità (che attualmente assicura i servizi passeggeri da Parigi a Figueras) ai treni merci non era prevista ancora per un po' di tempo.

È in programma in una fase successiva la sua estensione fino a Siviglia via Madrid.
(da: ci-online.co.uk, 24.1.2010)



Logistics Solution Evergreen Line


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail