ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:49 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 12/2010 - DICEMBRE 2010

Trasporto ferroviario

La Deutsche Bahn sottoscrive un protocollo d'intesa per lo sviluppo di ferrovie in Cina

Secondo la società di consulenza Transport Intelligence, la Deutsche Bahn ha siglato un protocollo d'intesa con il Ministero dei Trasporti cinese al fine di sviluppare nuovi servizi ed infrastrutture ferroviari nel paese.

Si dice infatti che la Deutsche Bahn International, branca infrastrutturale del gruppo logistico tedesco, abbia dichiarato di voler collaborare con i cinesi "più strettamente nel trasporto merci ferroviario e nell'espansione delle infrastrutture ferroviarie cinesi", così come nel rafforzamento del trasporto merci ferroviario e "nell'istituzione di nuovi trasporti dall'Asia all'Europa".

Nel contempo, il segretario di stato del parlamento tedesco Jan Mucke, che era presente in occasione della sigla del protocollo d'intesa, ha dichiarato che la Germania "è pronta ad una collaborazione più stretta con la Cina.

La competenza e la tecnologia tedesche svolgeranno un ruolo importante nel far progredire la collaborazione.

La ferrovia è la spina dorsale del nostro trasporto merci.

Vogliamo diventare sempre più efficienti, in particolare sulle lunghe tratte, e ciò ci agevolerà anche nei trasporti da e per la Cina".

La Transport Intelligence ha suggerito che uno degli scopi dell'accordo è quello di promuovere la direttrice ferroviaria transiberiana che collega la Germania alla Cina.

Questa tratta ha ingenerato interesse fra i vettori.

Y. I. Son, presidente della Hyundai Merchant Marine China, ha dichiarato la propria intenzione di utilizzare il porto cinese di Liunyungang perché esso si trova al capolinea della ferrovia transiberiana.

Spiega Son: "Fra i vantaggi derivanti dall'uso di Liunyungang vi è il fatto che esso è situato al capolinea della ferrovia transiberiana; pertanto, i carichi potrebbero essere movimentati attraverso questa tratta alla volta dell'Europa e del Medio Oriente.

Si tratta di uno dei porti cinesi in ascesa, e, anche se noi non lo serviamo ancora direttamente, abbiamo cominciato ad utilizzarlo per il trasbordo dei carichi a Qingdao.

Alcuni vettori hanno scali diretti in questo porto e ci stiamo pensando anche noi".

Sembra che la Deutsche Bahn abbia anche in precedenza concordato di investire 39 milioni di dollari USA nella ferrovia ad alta velocità in Cina.

Secondo il dr. Sun Jiakang, amministratore delegato della COSCON, i carichi containerizzati della Cina attualmente costituiscono solo il 2,4% del trasporto merci ferroviario, ma si prevede che essi cresceranno in seguito all'incremento delle reti ferroviarie ad alta velocità per i passeggeri, dato che ciò libererà le ferrovie esistenti aprendole alla movimentazione delle merci.
(da: ci-online.co.uk, 09.12.2010)



Logistics Solution Evergreen Line


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail