ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:01 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXI - Numero 29 MARZO 2013

TECNOLOGIA INFORMATICA

CONTSHIP ITALIA SCEGLIE LO SPARCS N4

La Navis ha annunciato un significativo progetto finalizzato ad implementare lo SPARCS N4 presso cinque terminal le cui operazioni vengono effettuate dalla Contship Italia S.P.A., società che appartiene al gruppo Eurogate.

I terminal sono il Cagliari International Container Terminal, il La Spezia Container Terminal, il Terminal Container Ravenna, lo Eurogate Tangier ed il Medcenter Container Terminal a Gioia Tauro.

Complessivamente, lo scorso anno essi hanno lavorato oltre 5 milioni di TEU.

“In seguito alla lunga e riuscita collaborazione con la Navis sin dal 1998, il gruppo Contship Italia ha deciso di indirizzarsi sullo SPARCS N4” afferma Marco Simonetti, Vice Presidente Terminal Marittimi di Contship Italia.

“Questo partenariato ha consentito ai nostri terminal di migliorarsi continuamente e di far fronte alle sfide correlate al nuovo tonnellaggio gigante.

Con le competenze della nostra gente ed il supporto professionale della Data and System Planning, con lo SPARCS N4 saremo in grado di raggiungere i traguardi più difficili in relazione all'utilizzazione del piazzale, all'ottimizzazione delle risorse ed al controllo delle procedure”.

Dapprincipio, diversi clienti della Navis erano stati riluttanti ad adottare lo SPARCS N4, ma ora la Navis ha il suo da fare per gestire il carico di lavoro.

Le migrazioni non sono progetti semplici, e la Contship vorrebbe completare le suddette cinque infrastrutture entro il 2016.

I partner nell'implementazione, afferma l'amministratore delegato della Navis Bill Walsh, “saranno essenziali nell'aiutarci a consegnare lo stesso livello di servizio e supporto che assicuriamo ai clienti sul posto”.

Le cinque implementazioni saranno dirette dalla DSP (Data and System Planning), ditta con sede in Svizzera, che è socia operativa della Navis dal 2007 e ha una notevole esperienza nell'adeguare i terminal allo SPARCS N4 così come nell'implementazione dei moduli avanzati della Navis quali il Prime Route, l'Expert Decking e l'Autostow.

La DSP è anche ben nota al gruppo Contship, dal momento che il direttore generale della società svizzera Marco Fehmer in precedenza aveva svolto il ruolo di direttore informatico presso lo Eurogate Tangier e di dirigente dei sistemi operativi presso il CICT Cagliari.

La DSP provvederà a sostituire lo SPARCS 3.7 in alcune applicazioni interne e, presso lo MCT Gioia Tauro, il Cosmos TOS con lo SPARCS N4.

Essa assicurerà inoltre un addestramento completo, la configurazione, la migrazione, la gestione del progetto, l'assistenza dal vivo ed altri servizi a valore aggiunto.

“Noi ci consideriamo una vera e propria estensione della squadra di servizi esperti della Navis e approcciamo i progetti di implementazione come se lavorassimo presso il terminal stesso” dichiara Fehmer.

“Il nostro esauriente addestramento con la Navis ci ha consentito di completare le implementazioni dello SPARCS N4 in tempo e nei confini del budget.

Guardiamo avanti per lavorare assieme alla Contship Italia”.
(da: worldcargonews.com, 18.03.2013)



PSA Genova Pra' Logistics Solution


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail