ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

5 giugno 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:25 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXI - Numero 15 MAGGIO 2013

TRASPORTO FERROVIARIO

IL REGNO UNITO SI ATTREZZA PER I TRENI LUNGHI

Le infrastrutture ferroviarie in tutto il Regno Unito si stanno attrezzando per movimentare la prossima generazione di treni più lunghi.

Gli espositori alla fiera Multimodal 2013 svoltasi alla fine di aprile hanno spiegato come i loro investimenti potrebbero contribuire a rendere il trasporto merci ferroviario maggiormente competitivo nei confronti della strada.

La Potter Logistics sta ampliando tutti e tre i propri terminal di trasporto merci ferroviario nel Regno Unito, situati a Knowsley, Selby ed Ely, al fine di accogliere convogli da 750 metri.

La chiave, ha dichiarato il direttore sviluppo attività Stuart Taylor, sarà costituita dalla capacità di scaricare e ricaricare i carri alla stessa velocità con cui vengono lavorati adesso - spesso occorre che ciò sia fatto in tre o quattro ore - anche quando ce ne saranno di più.

Lo smistamento non rappresenta un'opzione, di modo che c'è bisogno di manovre di testa più lunghe per garantire procedure rapide.

Afferma Taylor: “Il nuovo terminal London Gateway e Felixstowe si stanno preparando a movimentare treni da 750 metri e Southampton dovrà fare la stessa cosa.

Pertanto, ha senso per noi migliorare le nostre infrastrutture”.

La Potter ha in corso l'acquisizione di terreni coltivati da aggiungere al proprio terminal di Selby per ampliarlo l'anno prossimo, incrementando altresì la sagoma limite sino a W10 per consentire la movimentazione di contenitori più grandi.

A Ely il compito è più facile ed è solo necessario rilocalizzare alcuni punti, che Potter spera di coordinare con un miglioramento programmato della rete ferroviaria.

L'investimento-chiave si trova a Knowsley, dov'è previsto l'investimento principale nel giro dei prossimi due anni alla luce di un contratto trentennale che la Potter ha conseguito dall'impresa di smaltimento rifiuti SITA.

La SITA si accinge a trattare 450.000 tonnellate all'anno di rifiuti domestici misti non riciclabili, raccolti nella regione del Merseyside e Halton.

Essi inizialmente saranno indirizzati ad un centro di smistamento rifiuti che sarà costruito presso l'infrastruttura di Knowsley di Potter e saranno poi trasportati per ferrovia ad un nuovo sito appositamente realizzato per il ricavo di energia dai rifiuti nel Teesside.

Da lì, la SITA fornirà energia alla rete nazionale.

Saranno operativi due treni al giorno da Knowsley a Teesside ai sensi di un contratto del valore di oltre 20 milioni di sterline all'anno nelle casse della Potter.

Nel contempo, il terminal ferroviario Mossend Railhead di Bellshill, nella Scozia centrale, presenterà una richiesta di autorizzazione ad agosto per la realizzazione di un parco distributivo con binario di servizio lungo 775 metri.

L'opportunità si è presentata - dichiara la società - in seguito ad un miglioramento del collegamento stradale M8/A8 da Glasgow a Edimburgo.

Quest'ultimo si appresta a diventare un'autostrada per tutta la sua lunghezza.

La sezione stradale che raggiunge il Mossend seguirà un percorso leggermente diverso, facendo diventare l'attuale A8 una strada di accesso al sito ad elevata qualità mediante un ponte - di cui è stata promessa la realizzazione - sulla nuova autostrada.

Un portavoce della PDS, società proprietaria del Mossend, ha dichiarato che l'infrastruttura in questione è quella più a nord che i treni lunghi possano raggiungere nel Regno Unito.

La richiesta di treni merci a bassa velocità che condividano i binari con i servizi passeggeri ad alta velocità è ancora una questione attuale, ha dichiarato, ma i treni lunghi 750 metri aggiungerebbero una significativa capacità senza richiedere slot aggiuntivi.
(da: lloydsloadinglist.com, 02.05.2013)



csteinweg Salerno Container Terminal


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail