ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

5 giugno 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:07 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXI - Numero 15 NOVEMBRE 2013

LOGISTICA

NUOVO SERVIZIO DI TRENI-BLOCCO DELLA DB SCHENKER PER LA RUSSIA

La DB Schenker, branca di trasporto e logistica internazionale delle ferrovie nazionali tedesche, sta programmando di offrire servizi regolari di treni-blocco dalla Cina alla Russia, così come dalla Cina all'Asia centrale, nel giro dei prossimi due anni.

Avendo istituito treni blocco regolari da un certo numero di importanti città cinesi alla volta dell'Europa a partire dal 2011, la DB Schenker sta ora lavorando con partner quali la ditta statale russa JSC (Joint Stock Co), le Ferrovie Russe e la China Railway Corp.

Il servizio di treni-blocco, a detta della società tedesca, potrebbe ridurre della metà i tempi di viaggio dei carichi ferroviari dalla Cina a Mosca.

Quale filiale della rete ferroviaria della Deutsche Bahn, la DB Schenker ha effettuato 250 treni containerizzati dalla Cina all'Europa nel 2012.

Nel 2011, essa aveva dato il via ad un servizio di treni-blocco in direzione ovest da Chongqing nella Cina sud-occidentale a Duisburg in Germania e ad un servizio in direzione est da Lipsia a Shenyang, nella Cina nord-orientale, nel 2011.

Bernhard Wiezorek, direttore della logistica ferroviaria e delle spedizioni presso la Schenker (China) Ltd, ha detto che l'aumento della consapevolezza finanziaria ed ambientale, così come il miglioramento delle categorie del prodotto, rendono il trasporto ferroviario un'opzione preferibile.

Il sistema ferroviario cinese in precedenza era simile a quello degli altri paesi asiatici, trasportando per lo più merci alla rinfusa quali il carbone, l'acciaio, i minerali grezzi ed i prodotti agricoli.

Una volta avuta notizia della nuova tendenza della Cina finalizzata a localizzare le infrastrutture produttive nelle sue province interne, che ha incrementato i traffici fra Cina, Comunità degli Stati Indipendenti e membri dell'Unione Europea, la DB Schenker ha istituito una rete di succursali composta da oltre un sessantina di uffici, 90 magazzini e 5.000 dipendenti in Cina.

“Oggi il servizio ferroviario è in grado di offrire soluzioni economiche a grossi marchi internazionali con standard elevati quanto a velocità, affidabilità e sicurezza” ha dichiarato Wiezorek.

I clienti-chiave del sistema ferroviario Cina-Europa appartengono all'elettronica, all'industria automobilistica, alla produzione di lusso ed alle industrie dei beni di consumo.

Il vettore tedesco è stata la prima società ad implementare servizi ferroviari regolari sulla cosiddetta Nuova Rotta della Seta che passa attraverso il Kazakhistan, la Russia e la Bielorussia fino all‘Europa.

“Oggigiorno esistono treni-blocco regolari da Chongqing, Chengdu e Zhengzhou alla volta dell'Europa," afferma Wiezorek.

“Essi consentono il trasporto da porta a porta da quasi ovunque in Cina alla maggior parte delle città europee in 19-22 giorni”.

In seguito all'espansione delle attività di scambio commerciale in Russia e nell'Asia centrale, l'esigenza di collegamenti di trasporto diretti con la C.S.I. è aumentata.

Le merci cinesi normalmente vengono distribuite mediante navi portacontainer e voli cargo nei centri di servizio internazionale quali Rotterdam, Amburgo o Francoforte.

Da lì, le merci viaggiano su camion a lungo raggio prima di arrivare a destinazioni quali Mosca, Novosibirsk in Siberia o Astana, la capitale del Kazakhistan.

Questa situazione pone un'ulteriore pressione finanziaria sui traffici e sulle imprese manifatturiere a ciascun capolinea del viaggio.

Il servizio ferroviario diretto è disponibile, ma i tempi di viaggio da terminal a terminal alla volta di Mosca possono richiedere 30 giorni a seconda della città di origine.

“Una volta implementato il servizio regolare di treni-blocco, dovrebbe essere possibile inviare carichi dalla maggior parte delle città cinesi a Mosca in 15-18 giorni.

Si tratterà di una vera novità” afferma Wiezorek, il quale ritiene che ciò avverrà presto.

Il nuovo servizio di treni-blocco alla volta di Almaty, in Kazakhistan, è già in corso.

Luo Renjian, ricercatore dell'Istituto di Ricerca sui Trasporti in seno alla Commissione Nazionale Sviluppo e Riforme a Pechino, ha dichiarato che in assenza di rapide soluzioni ferroviarie alla volta di Europa, Russia e porti cinesi, le imprese cinesi debbono affrontare una maggiore concorrenza da parte di paesi del Sud-Est asiatico quali Vietnam ed Indonesia, che hanno minori costi di lavoro e possono fruire di tempi di viaggio più brevi via mare.

Al fine di collegare le città dell'interno, la ferrovia è spesso due volte più veloce delle navi e ha solo una frazione dei costi degli aerei.

Le soluzioni ferroviarie possono riempire l'ampia lacuna in termini di tempo e costi fra il trasporto marittimo e quello aereo ed offrono ai clienti un'alternativa favorevole a queste tradizionali modalità trasportistiche.

“Il servizio di trasporto merci aereo, compreso lo sdoganamento delle merci, normalmente richiede da tre a sei giorni per completare il viaggio, ma costa sei volte di più di quello ferroviario ed immette carbonio nell'atmosfera in misura 25 volte maggiore” ha detto Luo.

Quest'anno, la DB Schenker ha aiutato Zhengzhou, la capitale della provincia di Henan nella Cina centrale, a sviluppare servizi ferroviari regolari alla volta di Amburgo fornendole servizi di consulenza ed operatività al di fuori della Cina.

Ad un treno occorrono 16 giorni per effettuare il viaggio lungo 10.214 km.

“Una moderna infrastruttura ferroviaria ed un servizio regolare di treni-blocco alla volta di città-chiave in Cina ed all'estero non solo rafforza l'industria locale ma contribuisce altresì ad attirare capitai freschi e nuove industrie” afferma Wiezorek.

Molte società stanno decidendo di localizzare le proprie fabbriche presso siti dell'interno subordinatamente alla disponibilità di un rapido ed economico accesso ai loro mercati di nucleo.

Senza le ferrovie, ciò non si potrebbe ottenere.
(da: theloadstar.co.uk, 05.11.2013)



csteinweg Salerno Container Terminal


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail