ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 août 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 06:38 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXII - Numero 28 FEBBRAIO 2014

TRASPORTO INTERMODALE

KOMBIVERKEHR LANCIA UN PRODOTTO INNOVATIVO NEI SERVIZI GERMANIA-AUSTRIA

Unitamente al proprio partner Rail Cargo Group, la Kombiverkehr KG con sede a Francoforte sta per lanciare il 7 aprile prossimo una nuova concezione di prodotto per i servizi di trasporto continentale dalla Germania all'Austria.

Ciò accorcerà i tempi di viaggio complessivi delle spedizioni fra i due paesi, incrementando nel contempo la capacità e la flessibilità del trasporto intermodale.

“Assicureremo due o tre partenze ogni giorno da lunedì a venerdì da Duisburg-Ruhrort Hafen DUSS o da Neuss-Hessentor, oltre ad una partenza al sabato” ha annunciato il direttore generale della Kombiverkehr Robert Breuhahn.

I semirimorichi, i contenitori e le casse mobili possono viaggiare per ferrovia 13 volte alla settimana dalla regione della Ruhr direttamente da e per Wels e trarre vantaggio da un veloce collegamento con Vienna.

“Allo stesso tempo, stiamo effettuando investimenti all'interno dell'Austria a favore del servizio con Vienna per i treni provenienti da Ludwigshafen”.

Finora, allo scopo di spedire le consegne sui treni diretti Ludwigshafen-Wels da e per Vienna, sono stati utilizzati servizi a carro singolo.

Da aprile, tuttavia, Wels potrà disporre di un servizio navetta alla volta della capitale austriaca da lunedì a venerdì.

Wels ha inoltre numerosi collegamenti ferroviari con altre regioni austriache.

“Al fine di implementare la nuova concezione di prodotto, abbiamo sostituito tre servizi ferroviari Neuss-Vienna con tre servizi Neuss-Wels, mentre cinque nuovi treni navetta effettuano operazioni da Wels a Vienna, apportando così molti vantaggi ai nostri clienti austriaci” commenta Breuhahn.

“Anche se instradiamo regolarmente tutti i treni attraverso la porta d'accesso centrale a Wels, ancora non subiamo ritardi rispetto ai precedenti convogli diretti Neuss-Vienna”.

Ciò accade perché i carri che viaggiano alla volta di Vienna non entrano affatto nel terminal.

Essi vengono smistati all'esterno della stazione di trasbordo e vengono agganciati al treno diretto che viaggia da Wels a Vienna cinque volte alla settimana.

La nuova concezione ha reso possibile avere tempi di chiusura ben ripartiti per l'accettazione a Duisburg e Neuss ed incrementare il numero di partenze per Wels da Neuss da cinque ad otto.

Le spedizioni camionistiche così dispongono di collegamenti più rapidi con il treno successivo.

“Un tempo di chiusura alle due del mattino al mercoledì e venerdì significa altresì che i carichi raccolti nella tarda nottata in Belgio e nei Paesi Bassi arrivano in Austria il giorno seguente”.

A seconda della capacità del treno, esiste anche l'opzione di consegna in un terminal un giorno ed in un altro il giorno successivo.

“Stiamo realizzando una maggiore flessibilità per i vettori e gli spedizionieri senza aumentare il numero dei treni, e confidiamo molto di trasportare più consegne di conseguenza” afferma Breuhahn.

“Inoltre, se ci venisse richiesto, potremmo incrementare la capacità aggregando altri treni al sistema”.

In futuro, la Kombiverkehr invierà 21 treni diretti al terminal di Wels ogni settimana: 13 dalla regione della Ruhr, tre da Ludwigshafen e cinque da Vienna.

Questo comporta una maggiore flessibilità nel trasporto intermodale dalla Germania all'Austria, incrementa la capacità e riduce i tempi di viaggio.
(da: eurift.eu/kombiverkehr.de, 20 Febbraio 2014)



PSA Genova Pra'


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail