ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 de noviembre de 2021 El diario on-line para los operadores y los usuarios del transporte 10:04 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXII - Numero 31 MARZO 2014

LEGISLAZIONE

I MINISTRI DEI TRASPORTI EUROPEI DANNO IL VIA LIBERA AL REGOLAMENTO DELL'AGENZIA FERROVIARIA EUROPEA

Un soddisfacente compromesso è stato raggiunto il 14 marzo dai Ministri dei Trasporti europei in ordine alla struttura giuridica dell'iniziativa congiunta Shift²Rail, equilibrando correttamente le esigenze delle imprese ferroviarie e dei gestori delle infrastrutture così come dei produttori e fornitori europei di ferrovie.

La CER (Comunità delle imprese ed infrastrutture ferroviarie europee) nota altresì che è stato fatto un passo avanti rispetto al regolamento dell'ERA (Agenzia Ferroviaria Europea) ed incoraggia tutti i soggetti interessati a mantenere una forte attenzione europea nelle imminenti trattative a tre.

La decisione presa sulla Shift²Rail è la successiva importante pietra miliare per un approccio di svolta nel quadro dello Horizon 2020.

La staffetta ora passa alla Commissione Europea perché elabori una bozza del piano generale della Shift²Rail.

Con il quadro giuridico in via di formazione, il settore ferroviario adesso chiede a tutte le istituzioni europee ed agli altri organismi coinvolti di definire in dettaglio gli obiettivi strategici del settore ferroviario europeo di domani, compresa la standardizzazione dei pezzi di ricambio.

La Shift²Rail contribuirà a realizzare davvero l'interoperabilità di un sistema ferroviario europeo sicuro.

Il Consiglio dei Ministri dei Trasporti ha inoltre raggiunto un accordo su un approccio generale relativo ad una proposta finalizzata a definire i nuovi compiti che dovranno essere svolti dall'Agenzia Ferroviaria Europea.

La bozza di regolamento fa parte del Quarto Pacchetto Ferroviario e trasformerà l'Agenzia da mera istituzione legislativa in un'autorità europea per le ferrovie responsabile delle autorizzazioni ai veicoli e della certificazione sulla sicurezza.

La CER supporta il principio della fiducia e confidenza fra l'ERA e le autorità nazionali sulla sicurezza ma sottolinea la necessità di procedimenti chiari per quanto attiene le procedure decisionali con l'Agenzia a rappresentare l'organismo decisionale definitivo.

Inoltre, alla CER piacerebbe assistere alla riassegnazione al mandato dell'Agenzia del coordinamento sui pezzi di ricambio, nonché vedere che le decisioni della Corte d'Appello fossero pienamente vincolanti.

L'Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea ha già implementato questo principio e la CER raccomanda di seguire questo buon esempio.

Aggiunge il direttore esecutivo della CER Libor Lochman: “Apprezzo il lavoro della Presidenza greca e dell'intero Consiglio dei Trasporti dal momento che si sono dati da fare per gestire nel migliore dei modi due pratiche di elevata importanza per il settore ferroviario: la Shift²Rail e la revisione del regolamento che istituisce l'Agenzia Ferroviaria Europea.

La decisione del Consiglio dimostra il corretto approccio per la ricerca ferroviaria e l'opportunità di rivitalizzare il sistema ferroviario europeo in termini tecnici.

Il quadro giuridico per l'interoperabilità e la sicurezza, così come la regolamentazione dell'ERA, debbono ancora essere ottimizzati e finalizzati nelle trattative a tre”.
(da: europeanrailwayreview.com, 14 Marzo 2014)



PSA Genova Pra


Buscar hoteles
Destino
Fecha de llegada
Fecha de salida


Indice Primera página Noticiario C.I.S.Co.
Página anterior

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Génova - ITALIA
tel.: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail: admin@informare.it