ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:49 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXII - Numero 30 APRILE 2014

TRASPORTO STRADALE

LA EGC ACCOGLIE CON FAVORE LE DECISIONI EUROPEE SULLA LUNGHEZZA DELLE BISARCHE

La EGC (Association of European Vehicle Logistics) ha espresso il proprio compiacimento per il voto del Parlamento Europeo a favore dell'armonizzazione della lunghezza di carico delle bisarche.

In occasione della sessione plenaria del 15 aprile, il Parlamento Europeo ha votato a favore della richiesta presentata da tempo di armonizzare le lunghezze di carico consentibili per le bisarche nei trasporti transfrontalieri fra gli stati membri dell'Unione Europea.

La lunghezza proposta è pari a 20,75 metri.

“Ciò risolve l'attuale patchwork delle normative nazionali in cui s'imbattono i membri della EGC in tutta l'Unione Europea” ha dichiarato l'associazione a Bruxelles.

Sebbene la lunghezza massima veicolare delle bisarche sia di 18,75 metri (che è altresì la lunghezza massima degli autotreni ai sensi della direttiva 96/53/EC), la disparità fra le sporgenze anteriori e posteriori massime consentibili quando le bisarche trasportano automobili in paesi diversi causa confusione e comporta inefficienze nella filiera trasportistica.

Alcuni stati membri dell'Unione Europea non consentono sporgenze in assoluto, né anteriori né posteriori, mentre altri permettono sporgenze fino a 2 metri sia davanti che dietro.

In alcuni casi, le autorizzazioni per le sporgenze vengono concesse caso per caso.

La problematica principale della seduta plenaria del Parlamento Europeo del 15 aprile, tuttavia, è stato il difficile voto contro la revisione della direttiva 96/53/EC al fine di consentire traffici transfrontalieri di autotreni di oltre 25 metri.

La Commissione vorrebbe che questa risalente direttiva venisse modificata per liberalizzare i trasporti con autotreni lunghi più di 25 metri, ma il Parlamento Europeo ha votato nel senso di una richiesta alla Commissione affinché venga effettuata una ricerca dettagliata entro il 2016 per valutare le problematiche che tali veicoli comportano per la sicurezza, la congestione e le infrastrutture.

La decisione del Consiglio dei Ministri dei Trasporti Europei non avrà luogo prima delle elezioni europee a maggio.

La decisione del Consiglio sarà seguita dalla cosiddetta procedura di “dialogo a tre” nel contesto della quale il Consiglio tratta con i leader della maggioranza nel Parlamento Europeo al fine di accelerare il processo normativo.
(da: worldcargonews.com, 15 Aprile 2014)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail