ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6 juin 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 02:48 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXII - Numero 15 MAGGIO 2014

INDUSTRIA

ECCEZIONALI VOLUMI DI VENDITE PER LE DEMOLIZIONI NAVALI MALGRADO LE INCERTEZZE

Sta diventando sempre più difficile prevedere le modalità con cui si comporteranno i mercati delle demolizioni navali.

In un momento in cui ci si sarebbe potuto aspettare che la cautela fosse la parola d'ordine, ci sono state acquisizioni dilaganti ad un ritmo che si può solo considerare insostenibile.

In India, l'incertezza in ordine all'esito delle elezioni generali, la stabile diminuzione dei prezzi delle lastre d'acciaio sino al punto dei 10-15 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto nel corso del mese di aprile e l'imminente inizio della stagione dei monsoni sono stati i fattori che avrebbero dovuto comportare effetti negativi sugli acquisti, ma non l'hanno fatto.

In Pakistan e Bangladesh, potrebbero esserci preoccupazioni dettate dalla possibilità di inserimento di politiche sfavorevoli nei bilanci nazionali, il cui annuncio è in programma per la prima settimana di giugno.

I riciclatori di navi erano impazienti di riempire i propri cantieri di navi prima della definizione del bilancio, in particolare dopo che il mercato si era animato in seguito alle notizie secondo cui un certo numero di superpetroliere erano state destinate alla demolizione.

Gli operatori pakistani hanno cercato di mettere le mani su questo segmento di attività, ma, dal momento che le loro controparti di Chittagong dalle tasche più profonde stavano all'erta col dito sul polso del mercato, i demolitori di Gadani si sono dovuti accontentare di un mucchio di petroliere aframax che sono riusciti a negoziare nelle ultime settimane.

“Tutto considerato - pre-bilancio, elezioni e monsoni - le acquisizioni sono aumentate sino a sovramoltiplicarsi, in particolare in India, dato che alcuni prezzi davvero speculativi e tendenti al rialzo hanno aggredito il mercato” ha fatto notare la GMS con sede a Dubai, ditta che acquista in contanti.

“Ci sono stati anche sussurri secondo cui per una o due superpetroliere l'affare è stato concluso su base “garanzia Singapore” per una cifra vicina ai 20 milioni di dollari USA, con bunker per il viaggio di andata, sebbene lo status di bonificato dai gas al momento resti poco chiaro, di modo che una consegna pakistana o bengalese è incerta”.

Gli acquirenti al rialzo con liquidità disponibili offrivano un massimo di 480 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto per le petroliere pulite e 450 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto per le navi che portano carichi generali, restando ad almeno 5 dollari USA in più per tonnellata di dislocamento a vuoto rispetto alle corrispondenti offerte dal Bangladesh e di un minimo di 10 dollari USA in più rispetto al Pakistan in entrambi i segmenti.

La prima scelta delle vendite della prima settimana di maggio è stata quella Mytilini da 23.366 tonnellate di dislocamento a vuoto controllata dalla Danaos per la sorprendente cifra di 509 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto.

Si è trattato della quarta nave venduta ad Alang quest'anno dall'armatore con sede ad Amburgo.

La Pacific International Lines di Singapore si è disfatta della propria portacontainer da 6.811 tonnellate di dislocamento a vuoto Kota Wirawan per la cifra da capogiro di 513 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto.

Gli operatori del mercato avevano riscontrato che l'età decente, la proprietà e le dimensioni della nave avevano attirato molti acquirenti finali, tanto che erano state il motivo del prezzo così imponente.

La Armia Krajowa, rinfusiera panamax danese da 13.575 tonnellate di dislocamento a vuoto costruita in Polonia nel 1991 è stata venduta per l'impressionante cifra di 480 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto, con 280 tonnellate di bunker a bordo.

Armatori italiani hanno commissionato entrambe le loro navi gemelle ro-ro (da 13.696 tonnellate di dislocamento a vuoto) Jolly Verde e Jolly Rosso su base “garanzia Jebel Ali” per 500 dollari USA per tonnellata di dislocamento a vuoto in blocco, con pagamento extra per i bunker.

Malgrado queste vendite relative a demolizioni nell'ultima settimana di aprile, c'è una preoccupazione generale a livello locale a causa del fatto che il mercato ha raggiunto il momento di punta in anticipo rispetto all'imminente stagione dei monsoni ed all'annuncio dell'esito delle elezioni.

Sembra assai improbabile che si possano sostenere gli attuali elevati livelli, dal momento che i prezzi in genere calano nel corso della stagione dei monsoni a causa delle maree sfavorevoli da spiaggiamento, unitamente alla stagionale migrazione di lavoratori dai cantieri alla volta delle proprie città di residenza.
(da: seanews.com.tr, 4 Maggio 2014)



csteinweg


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail