ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6 juin 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 02:15 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXII - Numero 15 SETTEMBRE 2014

TRASPORTO FERROVIARIO

RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE CONTRASTANTI PER LE FERROVIE FEDERALI SVIZZERE

La SBB (Ferrovie Federali Svizzere) ha pubblicato il 1° settembre scorso i propri risultati relativi al primo semestre dell'anno, rivelando un aumento del 3% dei traffici passeggeri giornalieri, che si sono incrementati sino a 1,002 milioni, ed una crescita del 27% da un anno all'altro dei traffici di trasporto merci, che hanno raggiunto i 7,6 miliardi di tonnellate/km nette.

Dato l'incremento dei traffici merci e passeggeri il numero dei convogli che utilizzano la rete è salito dell'1,7% sino a 86 milioni di traccia treno-km.

Tuttavia, la crescita dei traffici non ha trovato riscontri nelle prestazioni finanziarie della SBB.

Anche se i redditi di esercizio sono aumentati del 3,2% per 4,2 miliardi di franchi svizzeri, le spese di esercizio sono salite del 3,6% per 3,9 miliardi di franchi svizzeri, il che significa che i redditi netti consolidati sono calati del 43% per 57 milioni di franchi svizzeri.

Secondo la SBB questo è stato il risultato di diversi fattori fra cui le maggiori spese per la manutenzione delle infrastrutture, i minori profitti realizzati dalla divisione immobiliare ed il risultato negativo della divisione passeggeri.

Malgrado l'incremento delle cifre relative ai passeggeri, questa divisione ha perduto 2 milioni di franchi svizzeri nella prima metà dell'anno, rispetto ad un profitto di 29 milioni di franchi svizzeri nella prima metà del 2013.

La divisione infrastrutture ha fatto registrare una perdita di 61 milioni di franchi svizzeri a causa di una spesa più elevata del previsto in ordine ai programmi di manutenzione non inclusa nel proprio accordo sul livello di servizio con il governo svizzero.

La SBB Cargo ha fatto registrare un profitto di 15 milioni di franchi svizzeri, in aumento rispetto ai 3 milioni di franchi svizzeri di un anno fa, mentre anche la SBB Cargo International ha conseguito un profitto di 1,1 milioni di franchi svizzeri, il suo primo risultato positivo.

Per la seconda metà dell'anno, la SBB ha in programma ulteriori miglioramenti dei propri servizi, specialmente nella Svizzera occidentale in cui a settembre a Ginevra sarà inaugurata la nuova stazione di Cornavin, mentre inizieranno i lavori di costruzione del progetto Leman 2030 a Losanna.

La SBB sta inoltre introducendo misure finalizzate al taglio dei costi a tutti i livelli per compensare i deludenti risultati del primo semestre.

Peraltro, c'è un successo di cui la SBB può vantarsi: la puntualità è aumentata dall'87,3% dell‘anno scorso al 97,4%; un risultato eccellente rispetto a qualsiasi standard, malgrado gli imponenti progetti di costruzione e manutenzione in corso.
(da: railjournal.com, 3 Settembre 2014)



csteinweg


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail