ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6. Juni 2020 Der tägliche On-Line-Service für Unternehmer des Transportwesens 16:10 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXII - Numero 31 DICEMBRE 2014

TRASPORTO FERROVIARIO

IL SETTORE FERROVIARIO INTERNAZIONALE PRESENTA UN ANDAMENTO NEGATIVO

Il contesto imprenditoriale del settore ferroviario internazionale presenta un andamento marcatamente negativo ed un saldo delle ordinazioni in diminuzione.

L'umore delle principali imprese nel settore ferroviario mondiale, quale viene misurato dallo SCI Global Rail Index, è risultato in ribasso ancora una volta nel quarto trimestre del 2014.

Sebbene le prospettive della metà del prossimo anno vengano per lo più viste come positive, il numero delle aspettative pessimistiche per il futuro è salito bruscamente dal trimestre precedente.

La maggior parte dei dirigenti contattati sta inoltre aspettandosi cifre relative all'occupazione stagnanti per i prossimi sei mesi.

Le conseguenze dei conflitti in Medio Oriente così come le sanzioni contro la Russia a causa della crisi ucraina e l'attività economica in affanno in Europa stanno contribuendo all'incertezza nel settore ferroviario.

La tendenza verso il basso nell'attuale congiuntura commerciale iniziata nel trimestre precedente è continuata anche nel quarto trimestre.

Su poco più di due quinti, gran parte dei dirigenti contattati ha giudicato la propria attuale situazione commerciale come buona.

Ciononostante, il numero delle imprese che hanno valutato come insoddisfacente la propria situazione commerciale è salito del 12%.

Questa valutazione più pessimistica è stata provocata specialmente dagli sviluppi avvenuti nel corso degli ultimi tre mesi.

Secondo i soggetti contattati, più della metà delle imprese in questo periodo ha fatto registrare una situazione commerciale in peggioramento.

Il rapporto fra società ferroviarie che hanno riferito di una situazione commerciale migliore o peggiore si è pertanto attestato per la prima volta dal secondo trimestre del 2013 su un valore negativo.

Se questo sviluppo negativo crescerà fino a divenire una tendenza verso il basso persistente potrà essere definitivamente accertato solamente dalle indagini effettuate nei trimestri a venire.

Anche la valutazione dell'attuale saldo delle ordinazioni negli ultimi due trimestri evidenzia un sostanziale sviluppo in diminuzione.

Solo circa un quarto dei dirigenti valuta il proprio attuale saldo delle ordinazioni come relativamente grande, mentre circa un quinto delle imprese lo considera troppo piccolo.

I conflitti geopolitici in corso e le economie in affanno in certe zone del mondo stanno senza dubbio avendo effetto sul saldo delle ordinazioni.

L'attuale saldo delle ordinazioni rappresenta un importante indicatore per il futuro sviluppo della situazione commerciale delle società ferroviarie internazionali.

Le valutazioni assortite dell'attuale saldo delle ordinazioni riflette la generale incertezza del settore e pertanto non consente previsioni chiare circa il futuro sviluppo.

Le prospettive delle società sottoposte ad indagine in relazione ai prossimi sei mesi sono notevolmente peggiorate rispetto al trimestre precedente.

Esattamente un quinto delle società si aspetta uno sviluppo positivo delle attività, mentre il 12% se ne aspetta uno negativo.

Dall'ultimo trimestre, la quota delle aspettative negative è aumentato del 10%.

Più di due terzi delle imprese contattate, tuttavia, si aspetta una situazione commerciale immutata.

Inoltre, la SCI Verkehr ha chiesto a questi dirigenti di primo livello di prendere in considerazione la possibilità di partecipare all'importante fiera ferroviaria InnoTrans di Berlino.

La risposta marcatamente positiva da parte delle imprese ferroviarie può essere interpretata come un segnale di una valutazione più ottimistica nel prossimo futuro.

Malgrado la generale incertezza nell'ambito del settore ferroviario, le cifre sul personale impiegato indicano un livello quasi immutato.

Le stime assortite dei dirigenti contattati non mostrano una chiara tendenza per quanto attiene lo sviluppo delle cifre relative al personale impiegato.

La quota delle società con cifre in aumento rispetto al personale impiegato nel quarto trimestre è del 27%, quasi identica a quella delle società con cifre dello stesso genere in ribasso (26%).

Guardando avanti ai prossimi sei mesi, la maggior parte dei soggetti sottoposti ad indagine si aspetta un leggero decremento del personale impiegato.

Lo SCI Global Rail Index si basa su un centinaio di risposte date da imprese rappresentative del settore ferroviario di tutto il mondo.

Alle imprese viene regolarmente chiesto di valutare la propria attuale situazione commerciale e di condividere le proprie aspettative nei prossimi sei mesi.

Esse possono descrivere la propria situazione come “buona”, “soddisfacente” o “mediocre” e le loro aspettative circa l'attività nei prossimi sei mesi come “più favorevole”, “resta la stessa” o “meno favorevole”.

Il saldo relativo all'attuale situazione commerciale è rappresentato dalla differenza percentuale fra le risposte “buona” e “mediocre”, mentre il saldo delle aspettative è costituito dalla differenza percentuale fra le risposte “più favorevole” e “meno favorevole”.

Il clima commerciale è uno strumento trasformato risultante dai valori dell'attuale clima commerciale e le aspettative future.
(da: railwaybulletin.com, 19 Dicembre 2014)



csteinweg


Hotels suchen
Zielort
Ankunftsdatum
Abreisedatum


Inhaltsverzeichnis Erste Seite C.I.S.Co. - Mitteilungen
Seite zurück

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genua - ITALIEN
tel.: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail: admin@informare.it