ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6 juin 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 04:25 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 31 GENNAIO 2015

TRASPORTO INTERMODALE

KOMBIVERKEHR CREA ALTRA CAPACITÀ NELLA RETE

La Kombiverkehr, il maggior fornitore europeo di soluzioni trasportistiche intermodali, sta iniziando l'anno con l'espansione della propria rete europea eu.NETdirekt+ con nuovi prodotti ferroviari, ulteriore capacità e l'inclusione di un nuovo servizio di traghetti nel Mediterraneo.

“La Kombiverkehr implementa costantemente nuove soluzioni trasportistiche con l'intento di consentire agli spedizionieri ed alle imprese di logistica di effettuare la diversione dal trasporto solo stradale alla combinazione bimodale strada/rotaia od alla interconnessione trimodale strada/acqua/rotaia nel modo più semplice ed efficiente possibile” afferma Robert Breuhahn, amministratore delegato della società con sede a Francoforte.

“Il trasporto in Nord Europa è senz'altro l'area in cui noi stiamo rispondendo alle ripetute richieste dei nostri clienti di fornire una rotta alternativa attraverso il Mar Baltico mediante un collegamento fisso”.

Nel complesso, tutte le addizioni alla gamma di servizi assicurano 18 treni e partenze di traghetti in più alla settimana nell'ambito della rete Kombiverkehr.

Unitamente al suo partner HUPAC, la Kombiverkehr sta espandendo la gamma di servizi esistente da e per la Svezia con un nuovo treno navetta fra Colonia-Eifeltor ed il terminal Malmö CT, il cui primo viaggio da sud a nord è stato effettuato per la prima volta il 15 gennaio.

I contenitori cisterna, le casse mobili ed i semirimorchi dal profilo P/C 400 completo passano attraverso gli hub ferroviari di Flensburg e Copenaghen per raggiungere la costa svedese per mezzo del ponte di Öresund.

L'orario prevede quattro partenze settimanali in ciascuna direzione: lunedì, mercoledì, giovedì e sabato da Colonia e lunedì, martedì, giovedì e sabato da Malmö.

Non solo il nuovo treno è più veloce di dodici impressionanti ore rispetto ai precedenti tempi di viaggio nel servizio di porta d'accesso via Amburgo e Lubecca, ma inoltre assicura maggiori opportunità di connessione con la rete.

I terminal svedesi di Göteborg e Stoccolma e quello norvegese di Oslo, fra gli altri, possono così essere raggiunti da Malmö utilizzando i servizi forniti dal partner di Kombiverkehr Green Cargo.

In Germania esistono collegamenti da e per Basilea, Kornwestheim, Monaco ed Ulma.

Sono possibili spedizioni internazionali costanti alla volta di Francia, Spagna, Italia, Svizzera, Slovenia, Grecia e Turchia.

La Kombiverkehr lancerà un altro prodotto ferroviario da e per Malmö alla fine del mese di gennaio.

La regione di Grafschaft Bentheim e la provincia olandese di Drenthe sarà allora collegata alla rete della Kombiverkehr con effetto dal 28 gennaio.

Il nuovo treno multigruppo Coevorden/Bad Bentheim - Malmö v.v. percorrerà la tratta ferroviaria di 900 km in meno di 24 ore tre volte alla settimana in entrambe le direzioni.

La nuova gamma di servizi costituisce una progetto congiunto fra Kombiverkehr, EuroTerminal Coevorden e Bentheimer Eisenbahn.

Il numero delle partenze sulla tratta Ludwigshafen KTL-Lubecca-Skandinavienkai per il trasporto nazionale da e per i porti del Mar Baltico è in fase di incremento.

Il treno navetta effettuerà sei viaggi anziché cinque viaggi alla settimana dal 17 gennaio.

I giorni delle partenze aggiuntive sono il sabato da Ludwigshafen (termine per l'accettazione alle 12.15) con raccolta a Lubecca a partire dalle 8.10 della domenica, ed il lunedì da Lubecca (termine per l'accettazione alle 21.15) con raccolta a Ludwigshafen a partire dalle 10.30 del martedì.

Gli spedizionieri possono disporre di collegamenti di traghetti alla volta di Svezia, Finlandia, Russia e stati baltici da Lubecca-Skandinavienkai.

Con la Kombiverkehr sono possibili spedizioni da capolinea a capolinea a mezzo treno e traghetto.

La gamma dei servizi intermodali alla volta della Grecia, che ha assunto la forma di una combinazione treno-traghetto fra Patrasso, Trieste e vari terminal in Germania dalla fine del 2012, è stato migliorato con un nuovo collegamento marittimo nel Mediterraneo dal 1° gennaio.

Così come il porto di Patrasso, anche il porto di Lavrio nella regione dell'Attica, situata a circa 60 km da Atene, è ora collegato con Trieste via traghetto due volte alla settimana.

Il nuovo servizio di traghetti è di particolare significato per gli spedizionieri che trasportano per lo più merci pericolose e consegne dirette ad Atene.

Questo perché tutte le classi di merci pericolose eccetto la 1 e la 7 sono consentite sui traghetti le cui operazioni sono effettuate dalla Alternative Transport A.S.

I container ed i semirimorchi possono essere consegnati nella regione di Atene a costi più ragionevoli dalla Lavrio rispetto a quanto avveniva in precedenza da Patrasso a causa della minore distanza.

La nuova gamma di servizi può essere estesa se vi è una domanda sufficiente.
(da: kombiverkehr.de, 16 Gennaio 2015)



csteinweg


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail