ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

2 juin 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 16:01 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 31 GENNAIO 2015

PROGRESSO E TECNOLOGIA

NAVE MERCANTILE FUTURISTICA MIRA A RIVOLUZIONARE IL TRASPORTO MARITTIMO

La ditta norvegese di progettazione navale Lade AS ha svelato un futuristico nuovo modello di nave mercantile che utilizza lo scafo della nave come una vela.

La “Vindskip”, ispirata alle barche a vela ed ai veicoli aerospaziali, con il suo scafo modellato come un profilo alare simmetrico, è stato progettato per servirsi del vento per la propulsione.

La Lade AS afferma che lo scafo della nave genererà una partenza aerodinamica, dando una spinta alla direzione della nave.

Il mercantile ibrido in questione utilizzerà altresì un sistema propulsivo elettrico a gas naturale liquido che porterà la nave alla velocità necessaria per generare la partenza aerodinamica sul suo scafo.

Inoltre la Vindskip impiegherà un programma informatico specializzato per analizzare i dati meteorologici e calcolare la migliore rotta di navigazione sulla base della forza del vento disponibile.

Terje Lade, direttore della Lade AS, ha dichiarato a FoxNews.com che il modello della Vindskip è in fase di collaudo mediante tunnel del vento e dinamiche dei flussi computazionali.

L'inizio dei collaudi di un modello in vasca è previsto in aprile, ha spiegato Lade via mail.

La Lade AS ha in programma di assegnare alla fine la licenza del modello Vindskip a compagnie di navigazione, consulenti marittimi e cantieri navali.

La società con sede ad Ålesund ha già conseguito due brevetti per la capacità dello scafo di generare partenze aerodinamiche, che essa descrive come il proprio sistema Wind Power.

Lade ha dichiarato che il progetto di sviluppo della Vindskip sarà completato entro il quarto trimestre del 2015 e stima che per l'ingegneria e la costruzione occorreranno approssimativamente da 2 a 3 anni.

“La nostra stima è che la nave dovrebbe salpare nel 2019” afferma.

Il progetto ha già attirato l'attenzione di almeno un peso massimo del settore marittimo.

Un portavoce della Wilhelmsen, uno dei maggiori armatori della Norvegia, ha dichiarato che il dipartimento tecnico della società è stato impegnato in discussioni relative alla Vindskip, sebbene non ci sia stato alcun impegno formale od investimento nel progetto.

“Qualche anno fa, i nostri tecnici avevano sviluppato un nostro modello di nave (l'Orcelle) e sulla base di tale iniziativa siamo stati invitati a partecipare al progetto Vindskip” ha spiegato.

“La nostra visione è quella di “formare il settore marittimo” e quindi di valutare la condivisione di alcune idee “futuristiche” su come il trasporto marittimo posa svilupparsi fra qualche anno”.

La Lade AS stima che il modello Vindskip possa generare risparmi di carburante del 60% e ridurre le emissioni di anidride carbonica dell'80% rispetto ad una nave tradizionale.

Il progettista afferma che il modello si adatta particolarmente bene ad un certo numero di navi passeggeri e containerizzate.

Tuttavia, Chris Cheetham, fondatore della Soter Advisors, ditta di consulenza nella gestione dei rischi da carburante ed energetici specializzata nel settore marittimo, ha dichiarato che un certo numero di fattori potrebbe comportare conseguenze sui potenziali risparmi.

“Quello che potrebbe pregiudicare questi modelli è la domanda: quanto costano davvero?” afferma. “Occorre fare riferimento al costo di costruzione ed alle tariffe di noleggio marittimo”.

Cheetham ha citato l'enorme diminuzione dei prezzi del petrolio e le “scorte” di navi tradizionali la cui costruzione è già in programma quali fattori che le compagnie di navigazione dovranno prendere in considerazione prima di chiedere la licenza per un modello rivoluzionario come la Vindskip.
(da: theloadstar.co.uk/foxnews.com, 21 Gennaio 2015)



csteinweg Salerno Container Terminal


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail