ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6 juin 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 15:37 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 15 GIUGNO 2015

TRASPORTO FERROVIARIO

I COSTI DEL TRASPORTO MERCI FERROVIARIO TEDESCO "SALIRANNO DEL 20% ENTRO IL 2020"

Le pressioni normative sul maggiore mercato europeo di trasporto merci ferroviario potrebbero indurre l'aumento dei costi operativi di qualcosa come il 20% nei prossimi cinque anni, secondo uno studio della VDV (Associazione delle Società di Trasporto Tedesche".

Il rapporto sostiene che provvedimenti quali le tasse sull'elettricità, la normativa sulla riduzione del rumore e la tendenza verso l'interoperabilità fra reti nazionali graveranno gli operatori di trasporto merci ferroviario di notevoli costi aggiuntivi, mentre i camion e la navigazione interna sono esentati dalle tasse sul carburante.

La VDV sostiene che questo sta esacerbando lo squilibrio nel mercato.

"Tutti quanti parlano del dirottamento modale e della promozione di un trasporto merci eco-compatibile e sicuro, ma la realtà è diversa" afferma il responsabile esecutivo della VDV Oliver Wolff.

"Il governo federale e la Commissione Europea hanno approvato numerose misure che comporteranno un enorme incremento dei costi per le società di trasporto merci ferroviario e comporteranno gravi effetti per la loro competitività".

Lo studio ha accertato che il costo dell'esercizio di operazioni con un treno intermodale in Germania potrebbe incrementarsi di qualcosa come un quinto entro il 2020, rispetto ai prezzi del 2014.

I prezzi dell'energia, gli oneri di accesso ai binari ed il costo dell'equipaggiamento delle locomotive con l'ETCS vengono citati quali costi inflativi.

Tuttavia, ci si aspetta che le maggiori difficoltà derivino dalla normativa che richiede che tutti carri siano equipaggiati con freni "sussurranti".

La VDV afferma di riconoscere la necessità di ridurre il rumore prodotto dai treni merci, ma calcola che questa misura da sola costerà al settore quasi 1 miliardo di euro da qui al 2020 e farà salire il costo delie operazioni di ciascun treno merci del 7%.

"Malgrado il finanziamento federale, il settore del trasporto merci ferroviario dovrà finanziare gran parte dei costi correlati alla diminuzione del rumore stesso" afferma Wolff.

La VDV si sta ora appellando al governo tedesco ed alla Commissione Europea al fine di creare una struttura giuridica che "metterà le merci per ferrovia in condizione di prosperare".
(da: railjournal.com, 19 Maggio 2015)



csteinweg


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail