ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

4 aprile 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:35 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 15 MARZO 2016

TRASPORTO INTERMODALE

FORTE CRESCITA DEI TRAFFICI CONTAINERIZZATI FRA AUSTRIA ED AMBURGO

Nel 2015 circa 295.000 TEU sono stati trasportati fra il porto di Amburgo ed i terminal intermodali in Austria dalla ferrovia, modalità eco-compatibile.

Ciò rappresenta un aumento del 9,3%, stabilendo così un nuovo record per i servizi scalo marittimo-hinterland con l'Austria di Amburgo.

La percentuale di contenitori trasportati su questa tratta dalla ferrovia è di oltre il 90%, rendendo pertanto la ferrovia la modalità principale di trasporto.

"L'Austria rappresenta una destinazione modello nell'efficiente ed eco-compatibile trasporto alla volta dell'hinterland attraverso il porto di Amburgo.

Circa 40 treni-blocco containerizzati alla settimana effettuano operazioni da Amburgo a Vienna.

Complessivamente più di 80 convogli containerizzati collegano i terminal intermodali in Austria tutte le settimane con il maggior porto tedesco" afferma Alexander Till, responsabile dell'ufficio di rappresentanza del marketing del Porto di Amburgo a Vienna.

La più stretta collaborazione dell'ufficio di rappresentanza del Porto di Amburgo a Vienna con il partner Porto di Vienna alimenta la cooperazione con le imprese di trasporto ed i caricatori in Austria.

Nel mercato austriaco, degno di nota per quanto attiene la dura concorrenza, ciò è di grande importanza per il porto di Amburgo, il principale porto containerizzato per l'economia austriaca.

I porti containerizzati di Bremerhaven e Rotterdam, entrambi nel Nord Europa, seguono al secondo e terzo posto.

I porti meridionali nell'Adriatico come Capodistria e Venezia finora hanno rivestito importanza minore.

"Anche se i porti meridionali finora non sono stati in grado di emergere dal loro ruolo in genere subordinato quanto ai risultati produttivi relativi a Vienna, per altre zone dell'Austria, dell'Ungheria, della Repubblica Ceca e della Croazia sono evidenti i chiari incrementi del trasporto di contenitori attraverso il porto di Capodistria in Slovenia.

Anche il completamento del Tunnel di Base di Semmering, in programma per il 2026, migliorerà il collegamento transalpino fra questi porti e la capitale austriaca.

I citati porti meridionali stanno effettuando investimenti coordinati nelle infrastrutture relative ai binari al servizio dell'Europa Centrale ed in maggiori capacità terminalistiche" spiega Till.

Recentemente è stata inoltre annunciata una più stretta cooperazione in programma fra la ÖBB (ferrovie austriache) e la SŽ (ferrovie slovene).

Essa mira ad accorciare i tempi di viaggio fra porti e terminal ed a migliorare l'utilizzazione della rete ferroviaria.

"La collocazione geografica più favorevole dei porti meridionali per l'Asia orientale potrebbe far presumere che Amburgo e gli altri porti della fascia settentrionale perderanno quote di mercato nel giro dei prossimi anni.

Peraltro, questo vale solo a prima vista, dato che il numero ancora esiguo di scali navali diretti presso i porti meridionali sta a significare che la maggior parte dei carichi deve essere trasbordata.

Alla fine, i tempi di viaggio medi calcolati lungo l'intera filiera trasportistica sono gli stessi rispetto ai porti settentrionali e meridionali, mentre la rotta marittima in qualche misura più lunga è irrilevante.

Con servizi buoni e puntuali e tariffe di trasporto favorevoli, anche a lungo termine il Porto di Amburgo continuerà a collocarsi con successo nel mercato" aggiunge Till.

Quest'ultimo è convinto che riguardo al servizi containerizzati Amburgo rimarrà il porto più importante per l'economia austriaca: "Da oltre 30 anni a questa parte, il porto di Amburgo è lo scalo con la più alta produttività di merci trasportate in contenitori per l'economia austriaca.

Amburgo possiede un elevato numero di servizi marittimi diretti collegati a tutto il mondo, mentre l'Austria è collegata benissimo con Amburgo per ferrovia.

La tratta Vienna-Amburgo è approssimativamente 150 km più corta di quella collegata coni porti più ad ovest di Rotterdam od Anversa.

Ciò rende assai allettanti per i clienti del nostro scalo in Austria le tariffe di trasporto prima e dopo la consegna nel porto di Amburgo".
(da: shipmanagementinternational.com, 4 marzo 2016)



PSA Genova Pra' csteinweg


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail