ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 aprile 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20.54 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXVI - Numero 31 MARZO 2018

LEGISLAZIONE

LA MAERSK HONAM "EVIDENZIA L'IMPORTANZA DELL'ASSICURAZIONE DEL CARICO"

Il grave incendio scoppiato a bordo della portacontainer Maersk Honam nel Mar Arabico all'inizio di questo mese serve a ricordarci l'importanza dell'investimento in un'adeguata assicurazione del carico, "dato che la Maersk ha ora dichiarato l'avaria comune, il che significa che il carico sopravvissuto deve pagare una quota del costo per il danno alla nave, il rimorchio, la pulizia, il contenzioso legale eccetera" sottolinea Klaus Lysdal, vice presidente vendite ed operazioni dello spedizioniere di merci online iContainers.

Il settore del trasporto merci marittimo ha assistito a tre gravi incidenti nel corso delle ultime settimane: due incendi a bordo di due distinte navi della Maersk ed una collisione fra portacontainer nel porto di Karachi che ha costretto alla temporanea chiusura del porto, come sottolinea lo spedizioniere.

Per legge, tutte le compagnie di assicurazione sono obbligate ad offrire un importo minimo di assicurazione, ma questo offre una copertura limitata.

Peraltro, la iContainers afferma che le proprie indicazioni generali ai proprietari del carico sono sempre quelle di acquistare una copertura aggiuntiva per proteggersi dagli scenari peggiori.

"Quali caricatori, si potrebbe e dovrebbe sempre acquistare una assicurazione straordinaria del carico per proteggere ulteriormente la propria merce e ammortizzare il proprio danno" sostiene Lysdal.

"Date le incertezze di madre natura, si tratta di un valido investimento dal momento che esso coprirebbe il vostro carico mentre è in deposito ed in viaggio fino a quando giunge nelle mani sicure del vostro acquirente"

Sono trascorse più di due settimane da quando è iniziato l'incendio e a detta di Lysdal ci vorrà ancora qualche tempo prima che alla nave costruita nel 2017 venga consentito l'ormeggio.

In effetti, la Maersk ha confermato oggi a Lloyd's Loading List che probabilmente occorreranno alcune altre settimane ed ulteriori indagini prima che essa sia in grado di ormeggiare la nave in un porto adatto - molto probabilmente quello di Jebel Ali a Dubai - e di scaricare la merce.

"Le autorità portuali vorranno assicurarsi che tutti gli incendi a bordo siano stati estinti e di poter determinare le condizioni della Honam, che è un processo che potrebbe ancora trascinarsi per un po' di tempo".

In una simile situazione, poter disporre di un'assicurazione del carico agevola i processi successivi al trasporto marittimo non solo dal punto di vista finanziario ma anche da quello logistico" nota la iContainers.

"Per i clienti che dispongono dell'assicurazione, la presentazione della richiesta di risarcimento alla propria assicurazione aiuterà ad accelerare il processo di rilascio del loro carico" aggiunge Lysdal.

"Per di più, le richieste di risarcimento vengono in genere evase più alla svelta dalle compagnie di assicurazione.

Senza assicurazione, potreste rimanere incastrati dalla responsabilità del vettore, che è elencata sul retro della polizza di carico: 500 dollari per unità".

I giganti di trasporto marittimo danesi hanno poi dichiarato l'avaria comune, il che significa che tutte le perdite saranno ora suddivise fra il carico sopravvissuto.

A detta della iContainers, i caricatori - a meno che non abbiano acquistato un'assicurazione per la copertura dell'avaria comune - sono tutti soggetti al pagamento di una parte percentuale del danno.

"Senza l'assicurazione del carico, è probabile che il vostro carico venga tenuto in ostaggio fino al pagamento di quegli addebiti" afferma Lysdal.

"Senza assicurazione, non ne trarrete alcun vantaggio, o quasi nessuno nel migliore dei casi".
(da: lloydsloadinglist.com, 22 marzo 2018)



ABB Marine Solutions Est Europea Servizi Terminalistici Evergreen Line


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail