ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 settembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:17 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXVI - Numero 30 GIUGNO 2018

PORTI

ROTTERDAM RIDUCE LA CONGESTIONE IN PORTO CON UNA NUOVA NAVETTA SU CHIATTA

Il porto di Rotterdam ha compiuto ulteriori progressi nell'ambito del proprio impegno finalizzato a ridurre la congestione di navi e container ed a razionalizzare la distribuzione intermodale nell'hinterland dopo che l'OCT (Oosterhout Container Terminal) si è unito ai terminal container terrestri di Moerdijk e Tilburg per integrarsi nel loro partenariato del "Corridoio del Brabante Occidentale".

L'iniziativa di partenariato è stata varata nello scorso mese di febbraio fra terminal marittimi, società di navigazione fluviale e terminal terrestri al fine di consolidare i carichi containerizzati sulla rotta navigabile fra Tilburg, Moerdijk ed il porto di Rotterdam.

L'Autorità Portuale di Rotterdam afferma che l'inserimento dell'OCT ha comportato un incremento approssimativamente del 30% dei volumi di contenitori sulla rotta di navigazione e che la congestione in porto si è ridotta grazie al lancio di un servizio fluviale navetta per contenitori.

"In pratica, il partenariato significa che le navi consolidano i carichi in diversi terminal a Moerdijk, Tilburg ed Oosterhout per un terminal container marittimo a Rotterdam o viceversa" spiega l'Autorità Portuale di Rotterdam.

"Il partenariato nei principali corridoi ed il consolidamento dei carichi nell'hinterland sono importanti per conseguire un migliore uso della capacità delle navi e per ridurre i tempi di attesa presso i terminal.

È stata questa la ragione per cui l'Autorità Portuale di Rotterdam ha fornito supporto finanziario per il partenariato della filiera nel corridoio del Brabante Occidentale nello scorso mese di febbraio.

Arie Rietveld, proprietario dell'OCT, commenta: "Il corridoio del Brabante Occidentale è un esempio di affidabilità e buona cooperazione fra partner forti nella filiera logistica.

Questa è la ragione per cui vi ci siamo aggregati".

Emile Hoogsteden, direttore contenitori, merci unitizzate e logistica dell'Autorità Portuale di Rotterdam, commenta: "Più merce containerizzata viene consolidata per il trasporto da e per l'hinterland, meglio è, poiché questo accelera la movimentazione efficiente nel porto di Rotterdam".

Sottolineando i risultati iniziali del partenariato, l'Autorità Portuale di Rotterdam ha dichiarato: "Il corridoio del Brabante Occidentale è un'importante rotta di navigazione per i collegamenti fra il porto di Rotterdam e l'hinterland.

Oltre il 15% dei volumi containerizzati complessivi di trasporto fluviale da e per i terminal di Rotterdam viene trasportato lungo questo corridoio.

Barge Terminal Tilburg, Combined Cargo Terminals e Moerdijk Container Terminals collaborano per consolidare i carichi sul percorso fra Tilburg, Moerdijk ed il porto di Rotterdam dall'inizio del 2018.

"I risultati inziali dimostrano che il corridoio del Brabante Occidentale ha approssimativamente il 75% di scostamenti in meno rispetto agli accordi di scalo portuale richiesti presso i terminal in confronto alla media, nonché il 30% in meno di navi fluviali arrivate nei terminal marittimi, mentre i volumi trasportati su camion sono diminuiti del 20% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Il consolidamento dei volumi ha raddoppiato le dimensioni dello scalo, riducendo la sosta complessiva in porto del 30%.

Questi risultati dimostrano che il consolidamento dei contenitori trasportati riduce la congestione portuale".
(da: lloydsloadinglist.com, 21 giugno 2018)



ABB Marine Solutions


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail