ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:39 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXVI - Numero 30 SETTEMBRE 2018

TRASPORTO INTERMODALE

INNOVAZIONE INTERMODALE PRESENTA RIMORCHI CARICABILI SENZA GRU SUI TRENI

In occasione della InnoTrans 2018, svoltasi a Berlino questa settimana, cui ha partecipato IRJ (International Rail Journal), è stato presentato dalla TX Logistics, partecipata tedesca dell'operatore italiano di trasporto merci ferroviario Mercitalia, un innovativo sistema a basso costo per il caricamento senza l'uso di gru di rimorchi camionistici.

Il sistema NiKRASA consente il trasferimento di semirimorchi senza gru dalla strada alla ferrovia nell'ambito degli standard e delle infrastrutture esistenti e senza alcuna modifica del carro, del semirimorchio o delle procedure lavorative.

Ciò significa che le attuali strutture per il trasbordo possono essere utilizzate senza investimenti aggiuntivi.

Il NiKRASA + già in uso presso i terminal di Padborg in Danimarca, Bettembourg nel Lussemburgo e Verona e Trieste in Italia.

La TXLogistik ha in uso 100 delle piattaforme NiKRASA di prima generazione così come altre 50 della versione di seconda generazione da 2.275 tonnellate, che è in mostra ad InnoTrans questa settimana, montata su un carro intermodale articolato con una unità gemella Sdggmrss (T3000E) costruito dalla Tatravagonka Poprad.

Il carro è equipaggiato con la PJMtelematics per carico automatico, boccola, rodiggio e monitoraggio dell'ubicazione così come con assi Lucchini con carico massimo di 23,5 tonnellate.

Secondo Norbert Rekers, direttore vendite regionali per l'Europa centrale della TXLogistics, l'equipaggiamento per movimentazioni può essere installato in un terminal in tre settimane e la formazione del personale può essere completata in un giorno.

"C'è uno svantaggio in termini di peso e lunghezza rispetto ad latri sistemi più complessi, il che significa che si possono dovere tralasciare sino a otto semirimorchi per treno" spiega Rekers.

"E questo non va bene se gli ultimi tre semirimorchi sul treno rappresentano tutto il profitto.

La domanda he ci si pone è che cosa il mercato accetterà e questo sistema è il futuro per il trasporto ferroviario di semirimorchi senza gru".

Rekers afferma che la TXLogistics lavora in collaborazione con un produttore di carri che detiene la proprietà del modello progettuale NiKRASA.

Ciononostante, altri operatori possono adottare il NiKRASA per uso in proprio.

"Ci sono circa 1,4 milioni di semirimorchi movimentabili con gru in Europa e l'80% circa potrebbe essere trasferibile" dichiara Rekers.

"Se tutti gli operatori di trasporto merci ferroviario europei fossero in grado di attirare complessivamente 100.000 semirimorchi all'anno alla ferrovia - solo una piccola parte del mercato - sarebbe fantastico.

Siamo aperti a lavorare con chiunque perché tutti quanti dovremmo mirare a portare i camion dalla strada alla rotaia e dovrebbe esserci un approccio comune a tal fine".

La TXLogistics afferma di avere identificato i flussi di trasporto merci dal continente europeo all'area di Londra quale potenziale mercato per il sistema e ha ricevuto richieste per l'utilizzazione del NiKRASA attraverso il Tunnel della Manica.
(da: railjournal.com, 18 settembre 2018)



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail