ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 00:59 GMT+2



29 settembre 1999

Fusione delle due compagnie armatrici francesi CMA e CGM

La nuova società dispone ora di una flotta di 69 navi con capacità di trasporto di 120.000 teu

Le assemblee degli azionisti della Compagnie Maritime d'Affretement (CMA) e della Compagnie Générale Maritime (CGM) hanno dato il via libera alla fusione delle due società armatrici francesi, che insieme dispongono di una flotta di 69 navi portacontainer capace di trasportare oltre 120.000 teu.

La decisione ufficializza una unione ormai datata, che risale all'acquisizione nel 1996 da parte della CMA dell'allora compagnia pubblica CGM.

La CGM è stata fondata nel 1974 dalla fusione di Compagnie Générale Transatlantique con Messageries Maritimes. Ha sede a Suresnes.

La CMA è stata fondata il 12 settembre 1978 e ha sede a Marsiglia.

La società armatrice che nasce è la dodicesima in campo mondiale e, come era stato affermato al momento dell'acquisto della CGM da parte della CMA, le due società mirano ad avere lo stesso management, la stessa cultura, la stessa visione del mercato, gli stessi obiettivi e la stessa immagine.


ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail