ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 00:50 GMT+2



17 febbraio 2017

Decretato il fallimento e lo stato di liquidazione della Hanjin Shipping

Hyundai Merchant Marine ha comprato i terminal della compagnia a Tokyo e Kaohsiung

Oggi, a quarant'anni dalla sua fondazione, si chiude la storia della Hanjin Shipping, la compagnia di navigazione sudcoreana che dal 1977 è cresciuta fino a diventare la principale società armatoriale nazionale ed è riuscita ad entrare nella top ten mondiale dei primi vettori marittimi del trasporto containerizzato salendo fino al settimo posto della classifica. Oggi, infatti, la Corte distrettuale centrale di Seul ha decretato lo stato di fallimento della compagnia che è stata posta in liquidazione. Il tribunale ha disposto la nomina di un curatore fallimentare che provvederà alla vendita dei rimanenti beni dell'azienda per rifondere i creditori, che dovranno presentare richiesta di indennizzo entro il prossimo 1° maggio.

Intanto ieri la Hyundai Merchant Marine (HMM), che con il fallimento della Hanjin è diventata la prima compagnia di navigazione della Corea del Sud, ha sottoscritto un contratto con la stessa Hanjin Shipping e con la Marine Terminals Investment Ltd. (MTIL) per comprare l'intero capitale sociale dei terminal che Hanjin Shipping, attraverso la Hanjin Pacific Corporation (HPC), che è partecipata al 60% da Hanjin Shipping e al 40% da MTIL, detiene in due società terminaliste che gestiscono container terminal nei porti di Tokyo e di Kaohsiung. L'acquisizione avverrà per 15 miliardi di won (13,15 milioni di dollari).

«Questa acquisizione delle quote della Hanjin Pacific - ha spiegato la Hyundai Merchant Marine - serviranno ad ampliare il network portuale della HMM e a rafforzare la nostra competitività commerciale. Siamo assolutamente convinti che ciò avrà un effetto sinergico con il consorzio HMM + K2, che sarà avviato il primo marzo». All'inizio di quest'anno, infatti, HMM ha costituito questo consorzio con le connazionali HA Line e Sinokor relativo ai servizi con il Giappone e i porti asiatici ( del 3 gennaio 2017).

Recentemente HMM aveva acquisito anche partecipazioni in precedenza detenute da Hanjin Shipping nel container terminal Total Terminals International (TTI) del porto di Long Beach e nel container terminal Total Terminal International Algeciras (TTI Algeciras) del porto di Algeciras ( del 25 novembre 2016 e 19 gennaio 2017).


PSA Genova Pra'
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail