ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 novembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05.45 GMT+1



27 ottobre 2017

Nel terzo trimestre Cargotec ha registrato un aumento degli ordini e un calo dei risultati economici

Gli ordinativi alle filiali MacGregor e Hiab sono cresciuti del +12,1% e del +18,2%, mentre quelli a Kalmar sono diminuiti del -9,8%

Nel bilancio del terzo trimestre di quest'anno il produttore finlandese di mezzi di movimentazione Cargotec ha iscritto un utile netto di 32,6 milioni di euro su ricavi pari a 740,0 milioni di euro, con diminuzioni rispettivamente del -2,7% e del -13,4% sul periodo luglio-settembre del 2016. L'utile operativo è stato pari a 52,7 milioni di euro (-6,2%).

I ricavi della sola filiale MacGregor, attiva nel segmento dei mezzi e attrezzature per il settore navale e per l'industria offshore, sono ammontati a 112 milioni di euro (-33,7%) e l'utile operativo è risultato di 1,9 milioni di euro (0%). Il volume d'affari generato dalla filiale Kalmar, che opera nel settore delle gru e dei mezzi di movimentazione per il settore terminalistico-portuale, è stato pari a 377 milioni di euro (-13,5%) e l'utile operativo ha totalizzato 29,3 milioni di euro (+6,5%). La sola filiale Hiab, che commercializza mezzi di movimentazione per il trasporto terrestre e per il comparto industriale, ha registrato ricavi pari a 252 milioni di euro (+0,8%) e un utile operativo di 33,6 milioni di euro (+2,1%).

Nel terzo trimestre del 2017 il gruppo ha acquisito nuovi ordini per un valore complessivo di 749 milioni di euro (+2,2%), di cui 139 milioni di euro ottenuti da MacGregor (+12,1%), 351 milioni di euro da Kalmar (-9,8%) e 260 milioni di euro da Hiab (+18,2%). Al 30 settembre scorso il valore dell'orderbook del gruppo risultata di 1,70 miliardi di euro, con un calo del -9,4% rispetto al 30 settembre 2016, di cui 519 milioni di euro nel portafoglio della MacGregor (-25,4%), 887 milioni di euro in quello della Kalmar (-3,8%) e 293 milioni di euro nel portafoglio della Hiab (+13,6%).

Nei primi nove mesi di quest'anno i ricavi del gruppo si sono attestati a 2,38 miliardi di euro, con una flessione del -7,9% sul periodo gennaio-settembre del 2016, di cui 432 milioni di euro prodotti da MacGregor (-25,6%), 1,14 miliardi di euro da Kalmar (-6,5%) e 804 milioni di euro da Hiab (+3,2%). L'utile operativo di gruppo è ammontato a 169,4 milioni di euro (-4,0%), con un apporto di segno negativo e pari a -0,1 milioni di euro da parte di MacGregor rispetto ad un utile operativo di 15,4 milioni di euro nei primi nove mesi del 2016 e con apporti di segno positivo da parte di Kalmar e Hiab e pari rispettivamente a 88,4 milioni di euro (+5,0%) e 117,1 milioni di euro (+9,8%). Il gruppo Cargotec ha chiuso i primi nove mesi del 2017 con un utile netto di 106,6 milioni di euro (-5,7%).

Nei primi nove mesi del 2017 i nuovi ordini sono stati pari complessivamente a 2,41 miliardi di euro (-2,2%), di cui 396 milioni di euro da parte di MacGregor (-11,2%), 1,18 miliardi di euro da parte di Kalmar (-7,5%) e 827 milioni di euro da parte di Hiab (+12,7%).


CONTRANS
ABB Marine Solutions
Est Europea Servizi Terminalistici
Consorzio ZAI
Autorità Portuale di Trieste

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail