ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 gennaio 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12.35 GMT+1



12 dicembre 2017

La BEI finanzia la costruzione di un traghetto alimentato a GNL della Brittany Ferries

Il prestito di 142,6 milioni di euro è stato erogato con il contributo di Société Générale

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha annunciato la sottoscrizione con il gruppo bancario francese Société Générale e con la compagnia di navigazione francese Brittany Ferries del primo finanziamento nel campo del trasporto marittimo “verde” siglato nel quadro del programma Green Shipping Guarantee della BEI che è stato istituito lo scorso anno con Société Générale, nell'ambito del piano di investimenti europeo Meccanismo per collegare l'Europa (CEF), e che prevede l'erogazione di fondi per 750 milioni di euro con lo scopo di promuovere investimenti in tecnologie che consentano di migliorare l'efficienza energetica e di ridurre le emissioni inquinanti nel settore del trasporto marittimo.

L'accordo è relativo al finanziamento della costruzione della nave Honfleur, che sarà il primo traghetto con propulsione alimentata a gas naturale liquefatto della flotta di Brittany Ferries. L'unità entrerà in servizio nell'aprile 2019 sulle rotte che collegano Caen e Ouistreham, in Francia, con Portsmouth, nel Regno Unito. Il finanziamento ammonta a 142,6 milioni di euro, di cui 49,5 milioni interamente garantiti dalla BEI.

«Questo finanziamento verde nel settore marittimo - ha sottolineato il vice presidente della BEI, Ambroise Fayolle - rappresenta una novità a livello europeo. È - ha spiegato - un finanziamento particolarmente innovativo, realizzato con successo grazie alla garanzia europea nel quadro del piano Juncker, con il contributo del Meccanismo per collegare l'Europa e con il ruolo pilota di Société Générale nel settore. Strutturando un finanziamento più rischioso in un nuovo settore d'intervento, la banca dell'Unione Europea ribadisce con forza il suo impegno a favore di una crescita verde, responsabile e sostenibile su scala internazionale. Il nostro obiettivo è di sostenere gli sforzi degli armatori francesi nello sviluppare un trasporto marittimo più rispettoso dell'ambiente grazie ad uno strumento finanziario adeguato e d'interesse. Le performance ambientali delle Autostrade del Mare - ha concluso Fayolle - sono al centro della nostra azione per il clima, in conformità con gli impegni assunti alla COP21 e alle priorità del Grand Plan d'Investissement del governo francese».

CONTRANS
ABB Marine Solutions
Est Europea Servizi Terminalistici

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail