ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

26 settembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:13 GMT+2



12 febbraio 2018

GNV e Onorato Armatori hanno ordinato quattro navi ro-pax al cantiere navale cinese GSI

Il contratto prevede la possibilità di opzionare la costruzione di altre quattro unità

Le italiane Onorato Armatori e GNV (gruppo MSC) hanno ordinato la costruzione di quattro navi per passeggeri e rotabili, con propulsione che potrà essere alimentata con gas naturale liquefatto, al cantiere navale cinese Guangzhou Shipyard International Company Limited (GSI) del gruppo China State Shipbuilding Corporation Limited (CSSC) . Il contratto prevede inoltre la possibilità di opzionare l'ulteriore costruzione di altre quattro unità ro-pax gemelle di ultima generazione, di cui due destinate alla famiglia Onorato e le restanti a GNV.

I nuovi traghetti avranno una capacità fino a 2.500 persone tra passeggeri ed equipaggio e di 3.765 metri lineari di carichi rotabili ed avranno una velocità di 25 nodi.

Rendendo noto che la prima delle due nuove navi per Onorato Armatori sarà presa in consegna entro aprile 2021, l'armatore Achille Onorato ha sottolineato che con il contratto siglato ieri a Pechino con i cantieri GSI «si compie un ulteriore passo verso quel processo iniziato da tempo di poter offrire ai nostri clienti merci e passeggeri il miglior network di partenze con mezzi giovani, efficienti ed a basso impatto ambientale. Questo ulteriore step - ha precisato Onorato - ci consentirà, proseguendo ad investire in un'ottica di lungo periodo, di fornire un servizio sempre migliore consolidando ancora di più la nostra volontà di portare orgogliosamente per mare il brand Italia ed il voler essere una risorsa ed una infrastruttura al servizio del nostro Paese, continuando a creare nuovi posti di lavoro».

Specificando che la consegna a GNV della prima nuova nave ordinata a GSI è prevista a novembre 2020, l'amministratore delegato della compagnia di navigazione del gruppo MSC, Matteo Catani, ha evidenziato che «questo importante investimento realizza uno dei tasselli della strategia di crescita che i vertici della compagnia ha definito con il gruppo MSC e prosegue nel percorso di innovazione che fin dall'introduzione delle sue iconiche navi bianche ha portato GNV a definire nuovi standard di riferimento per il mercato ferry. La forte crescita di volumi e fatturato registrata nel corso degli ultimi anni - ha aggiunto Catani - pone le basi per un'ulteriore estensione del network di rotte offerto dalla compagnia: le due nuove unità consentiranno di offrire ai nostri clienti merci e passeggeri un servizio di trasporto con mezzi sempre più moderni, efficienti ed a basso impatto ambientale».


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail