ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:45 GMT+2



26 febbraio 2018

Nel 2017 il traffico delle merci movimentato dal sistema portuale dell'Adriatico Meridionale è diminuito del -2,3%

Nel porto di Brindisi il totale è stato di 9,5 milioni di tonnellate (-5,8%) e in quello di Bari di 5,7 milioni di tonnellate (+0,9%)

Lo scorso anno il sistema portuale amministrato dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, che è costituito dagli scali di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli, ha movimentato un traffico di 16,9 milioni di tonnellate di merci, con un calo del -2,3% rispetto a 17,3 milioni di tonnellate nel 2016. Le merci allo sbarco sono ammontate a 11,9 milioni di tonnellate (-3,9%) e quelle all'imbarco a quasi 5,0 milioni di tonnellate (+1,6%).

Complessivamente il traffico delle merci varie è stato pari ad oltre 7,6 milioni di tonnellate (+9,9%), di cui 1,3 milioni di tonnellate di carichi containerizzati (+4,9%) - compresi i container ro-ro - (la movimentazione dei contenitori è stata pari a 69.801 teu, -5,0%, di cui 57.031 pieni, -6,3%, e 11.664 vuoti, +8,8%), 6,0 milioni di tonnellate di rotabili (+8,4%) - container esclusi - e 326mila tonnellate di altre merci varie (+99,3%).

Nel settore delle rinfuse secche il totale è stato di 6,2 milioni di tonnellate (-12,8%), di cui 2,8 milioni di tonnellate di carboni (-17,7%), 2,1 milioni di tonnellate di cereali (-8,5%), 485mila tonnellate di minerali, cementi e calci (-17,2%), 426mila tonnellate di prodotti chimici (-9,6%), 257mila tonnellate di derrate alimentali e mangimi (+26,4%), 21mila tonnellate di prodotti metallurgici (-57,0%) e 54mila tonnellate di altre rinfuse solide (+52,0%).

Il traffico delle rinfuse liquide si è attestato a 3,0 milioni di tonnellate (-5,4%), di cui 1,7 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (-1,6%), 726mila tonnellate di prodotti petroliferi gassosi, liquefatti o compressi e gas naturale (-10,3%), 20mila tonnellate di prodotti chimici (-18,4%) e 585mila tonnellate di altre rinfuse liquide (-9,1%).

Nel 2017 nel comparto dei passeggeri il traffico è stato di 2,2 milioni di persone (+7,9%), di cui 1,7 passeggeri dei traghetti (+3,7%) e 507mila crocieristi (+24,9%), di cui 320mila in transito (+7,8%) e 187mila allo sbarco e all'imbarco (+71,3%).

La quasi totalità del traffico delle merci è transitato nei porti di Brindisi e di Bari, che assieme hanno movimentato 15,2 milioni di tonnellate (-3,4%).

Nel 2017 nel solo scalo portuale di Brindisi sono state movimentate 9,5 milioni di tonnellate (-5,8%), di cui 7,0 milioni di tonnellate allo sbarco (-6,8%) e 2,5 milioni di tonnellate all'imbarco (-2,9%). Globalmente le merci varie sono ammontate a 3,6 milioni di tonnellate (+9,1%), di cui 613mila tonnellate in container (+14,5%) - inclusi i container sui rotabili - (la movimentazione lo-lo dei contenitori è stata pari a 1.106 teu, -40,4%), 2,8 milioni di tonnellate di carichi ro-ro (+3,3%) - volume che non include i container - e 221mila tonnellate di altre merci varie (+162,9%). In calo i traffici di rinfuse, con quelle liquide che hanno totalizzato 2,4 milioni di tonnellate (-7,6%) e quelle solide 3,4 milioni di tonnellate (-16,8%). Nel segmento dei passeggeri, il traffico nel comparto dei traghetti è stato di 492mila persone (-7,7%) e in quello delle crociere di 109mila persone (+1.968,5%), di cui 23mila in transito (+326.171,4%) e 86mila allo sbarco/imbarco (+1.537,3%).

Lo scorso anno il solo porto di Bari ha movimentato quasi 5,7 milioni di tonnellate di merci, con una progressione del +0,9% rispetto a 5,6 milioni di tonnellate nel 2016, di cui 3,6 milioni di tonnellate di carichi allo sbarco (+0,9%) e 2,0 milioni di tonnellate di carichi all'imbarco (+1,0%). Nel settore delle merci varie il totale è stato di 3,9 milioni di tonnellate (+10,0%), di cui 730mila tonnellate di merci containerizzate (-2,0%) - compresi i container su rotabili - (la movimentazione dei container è stata pari a 68.695 teu, -4,0%, di cui 57.031 pieni, -6,3%, e 11.664 vuoti, +8,8%), 3,2 milioni di tonnellate di merci ro-ro (+13,4%) - esclusi i carichi containerizzati - e 27mila tonnellate di altre merci varie (-8,1%). Il traffico delle rinfuse secche movimentato dallo scalo barese è diminuito del -14,9% a 1 7 milioni di tonnellate. Quanto ai passeggeri, nel comparto dei traghetti il traffico è stato di 1,2 milioni di persone (+9,1%) e in quello delle crociere di 398mila persone (-0,8%), di cui 233mila in transito (-20,0%) e 164mila allo sbarco/imbarco (+50,4%).

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI
Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail