ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 ottobre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:00 GMT+2



24 aprile 2018

La robotica, con applicazioni in ambito marino, al centro di eventi a Livorno e a Roma

Oggi nella città toscana si è aperta “Robosoft 2018”, mentre la scorsa settimana nella capitale si è tenuto il workshop introduttivo a “Seafuture 2018”

Oggi a Livorno si è aperta “Robosoft 2018”, la prima conferenza internazionale sulla soft robotics che si terrà sino a sabato all'Hotel Palazzo e ai Bagni Pancaldi con la presenza di 300 scienziati provenienti dai più prestigiosi centri di ricerca mondiale.

La sede dei Bagni Pancaldi ospiterà le applicazioni, come robot che crescono come piante o che si riparano da soli, pesci robot biodegradabili, interfacce indossabili, strumenti soffici per applicazioni biomedicali, presentati da importanti università e da industrie come la Disney, e che possono aprire nuovi scenari in medicina e nella salvaguardia dell'ambiente, a cominciare da quello marino.

Inoltre, nella mattinata di sabato 28 aprile a partire dalle ore 9, ai Bagni Pancaldi è previsto un momento in cui la ricerca scientifica assumerà toni “spettacolari”, con una competizione tra robot (aperta al pubblico), con alcuni prototipi che si sfideranno in prove di locomozione e manipolazione, dimostrando le abilità raggiunte nell'aggirare ostacoli e afferrare oggetti delicati, grazie al corpo “soft”.

“Robosoft 2018” fa seguito alle due “Soft Robotics Week”, ospitate sempre a Livorno nel 2015 e nel 2016, che con il loro successo hanno rappresentato una sorta di trampolino per questa prima conferenza internazionale, che si svolge sotto l'egida della Società scientifica internazionale “IEEE” e, al suo interno, della “Robotics & Automation Society”, che hanno accolto con favore la proposta presentata dalla Scuola Superiore Sant'Anna, insieme ai suoi partner internazionali.

Al convegno, oltre agli interventi di Pierdomenico Perata, rettore della Scuola Superiore Sant'Anna e di Christian Cipriani, direttore dell'Istituto di BioRobotica del Sant'Anna, sono previste presentazioni da parte di eminenti scienziati del settore, tra cui il professor Paolo Dario, con seminari su temi di frontiera e dimostrazioni dei risultati più recenti.

Di robotica marina si è discusso la scorsa settimana anche presso il Circolo Sottufficiali della Marina Militare a Roma, dove si è tenuto il workshop introduttivo sulla difesa nel “dominio subacqueo” attraverso l'impiego della robotica marina, ambito nel quale università ed enti di ricerca unitamente a PMI ed industrie strategiche della Difesa e Sicurezza sono chiamate a collaborare ad un progetto condiviso per sviluppare la tematica della “lotta nel dominio subacqueo con l'ausilio della robotica marina” attraverso workshop ed incontri avviati la scorsa settimana e destinati ad entrare nel vivo nel corso di “Seafuture 2018”, che si terrà il 21 e 22 giugno prossimi presso la Base Navale di La Spezia.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail