ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 settembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:27 GMT+2



2 luglio 2018

Hupac rafforza i controlli per limitare il fenomeno dei migranti a bordo dei treni merci

Negli ultimi mesi nei terminal sono stati hanno trovati migranti, o tracce dei loro passaggi, nei container dei convogli

L'operatore intermodale elvetico Hupac ha annunciato una serie di misure e maggiori controlli per intercettare e contenere il fenomeno dell'utilizzo dei treni merci da parte dei migranti, con lo scopo di garantire la sicurezza del traffico e l'incolumità dei migranti stessi. L'azienda ha spiegato che diverse volte, negli ultimi mesi, i collaboratori dei terminal hanno trovato migranti, o tracce dei loro passaggi, nei container dei treni in arrivo.

Specificando che dopo aver prestato i primissimi soccorsi alle persone - uomini, donne, bambini e in alcuni casi anche neonati - i collaboratori di Hupac informano prontamente le autorità per la presa in carico dei migranti, la società intermodale ha evidenziato che tuttavia il viaggio dei migranti sui treni merci rappresenta un rilevante problema per la sicurezza: le persone - ha spiegato Hupac - salgono sui treni fermi in tratta, all'esterno dei terminal, e ciò rappresenta un grosso rischio sia per l'incolumità dei migranti che per le conseguenze che ne potrebbero scaturire, quali perturbazione nella circolazione dei treni, danni ai veicoli, alla merce, all'infrastruttura ferroviaria.

Per contenere simili fenomeni Hupac ha introdotto alcune misure che riguardano in particolare l'intensificazione dei controlli all'interno dei terminal, avvalendosi anche di moderne soluzioni tecnologiche come i portali con videocamere. Inoltre è prevista un'intensificazione della collaborazione con le società ferroviarie e le autorità delegate alla sicurezza ferroviaria con lo scopo di identificare le zone a rischio e prendere contromisure. A ciò si aggiunge la partecipazione ai gruppi di lavoro internazionali con il preciso obiettivo di delimitare questo fenomeno.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail