ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 settembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:23 GMT+2



5 luglio 2018

Il TAR del Lazio accorda la sospensione della multa di 29,2 milioni di euro inflitta a Moby e CIN

Nuova udienza fissata il 22 maggio 2019

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, in attesa di approfondire la questione nella successiva fase di merito che verrà avviata il 22 maggio 2019, ha accordato la sospensione della multa di 29,2 milioni di euro che recentemente l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha inflitto alla compagnia di navigazione Moby e alla Compagnia Italiana di Navigazione (CIN) del gruppo Onorato Armatori per abusato di posizione dominante ( del 23 marzo 2018).

Nelle considerazioni dell'ordinanza del TAR si specifica tra l'altro che «- salva la necessità di approfondire nella successiva fase di merito tutte le complesse questioni dedotte, anche in merito all'entità della sanzione complessiva come irrogata - l'invocata tutela cautelare può essere accordata limitatamente alla sospensione della sanzione pecuniaria, subordinata, ai sensi dell'articolo 55, comma 2, c.p.a., alla prestazione - da parte della società ricorrente e in favore dell'Autorità garante per la concorrenza ed il mercato - di una cauzione di importo pari a quello della sanzione irrogata, anche tramite idonea polizza fideiussoria».

La sospensione è stata accolta con soddisfazione dal gruppo Onorato Armatori «in quanto – si legge in una nota dell'azienda - riconoscimento della fondatezza di quanto affermato dalle due compagnie».

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail