ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 ottobre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14:24 GMT+2



7 agosto 2018

A.P. Møller - Mærsk aggiorna al ribasso le stime di chiusura dell'esercizio annuale 2018

Impatto negativo del rialzo del costo del bunker sull'attività di trasporto marittimo containerizzato

Il gruppo danese A.P. Møller - Mærsk ha comunicato oggi una variazione al ribasso delle stime di chiusura dell'esercizio finanziario annuale 2018 specificando che tale adeguamento è dovuto alle incertezze che hanno avuto un impatto sui noli del trasporto marittimo containerizzato, settore in cui il gruppo opera principalmente con la compagnia di navigazione Maersk Line, sui prezzi del bunker e sui tassi di cambio a causa dei rischi geopolitici, delle tensioni commerciali e di altri fattori.

Il gruppo danese prevede che il valore l'EBITDA dell'esercizio annuale 2018, anziché compreso tra 4,0 e 4,5 miliardi di dollari come previsto in precedenza, sarà compreso tra 3,5 e 4,2 miliardi di dollari e che l'utile sottostante sarà superiore rispetto a quello di 356 milioni di dollari del 2017.

A.P. Møller - Mærsk ha reso noto che nel secondo trimestre di quest'anno i ricavi del gruppo sono ammontati a 9,5 miliardi di dollari e l'EBITDA è stato di 0,9 miliardi di dollari e che per l'intero primo semestre del 2018 il valore dei ricavi è stato di 18,8 miliardi di dollari e dell'EBITDA di 1,6 miliardi di dollari. Nel solo segmento del trasporto marittimo l'EBITDA del secondo semestre è risultato pari a 0,7 miliardi di dollari, con una diminuzione superiore al -5% rispetto al primo trimestre del 2018. Nel periodo aprile-giugno di quest'anno è stato registrato un aumento del +28% del prezzo medio del bunker rispetto allo stesso periodo del 2017 e un calo del -1,2% del nolo medio.

«Nel secondo trimestre - ha spiegato l'amministratore delegato del gruppo danese, Søren Skou - abbiamo conseguito buoni progressi in termini di ricavi, volumi e costi unitari in tutti i nostri segmenti d'attività e i risultati sono migliorati rispetto ad un primo semestre debole. I noli spot, dopo un significativo calo nel secondo trimestre, hanno mostrato un rialzo e i volumi stanno crescendo il linea con quelli del mercato. Tuttavia continuiamo a riscontrare prezzi del combustibile molto elevati, che non siamo stati in grado di compensare pienamente in termini di noli, e ciò ha indotto ad un adeguamento delle previsioni per l'intero anno 2018».

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail