ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:42 GMT+1



16 agosto 2018

Vard realizzerà la portacontainer elettrica ed autonoma del progetto Yara-Kongsberg

Sarà consegnata nel primo trimestre del 2020

La società cantieristica Vard del gruppo Fincantieri si è assicurata il contratto del valore di circa 250 milioni di corone norvegese (26 milioni di euro) della norvegese Yara International per costruire una nave portacontainer autonoma e con propulsione elettrica, progetto che la compagnia norvegese sta portando avanti assieme alla connazionale Kongsberg ( del 15 maggio 2017).

La nave, che sarà battezzata con il nome di Yara Birkland, sarà costruita nel cantiere norvegese Vard Brevik, mentre lo scafo sarà realizzato dal cantiere rumeno Vard Braila, e verrà ultimata nel primo trimestre del 2020. Inizialmente la portacontenitori navigherà con equipaggio per poi essere operata entro il 2022 in maniera completamente autonoma per trasportare carichi dall'impianto di produzione di ammoniaca della Yara a Porsgrunn ai porti norvegesi di Brevik e Larvik. La nuova nave sarà lunga 80 metri, larga 15 metri e avrà una capacità di carico pari a 120 teu.



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI Salerno Container Terminal
Autorità Portuale di Trieste    

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail