ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 ottobre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:50 GMT+2



27 settembre 2018

Il prossimo anno, per la prima volta, le navi di Corsica Ferries giungeranno in Sicilia

Il 21 aprile sarà attivato un servizio tra i porti di Trapani, Tolone e Nizza

Dal 21 aprile 2019 i traghetti di Corsica Ferries collegheranno il porto siciliano di Trapani con quelli francesi di Tolone e Nizza realizzando fino a tre rotazioni settimanali con viaggi notturni. Si tratterà del primo servizio della compagnia di navigazione a giungere in uno scalo portuale siculo: «la Sicilia - ha sottolineato il presidente del gruppo, Pierre Mattei - è una delle grandi isole del Mediterraneo occidentale che mancava dalla cartina della compagnia e il porto di Trapani è situato in posizione strategica, essendo il porto siciliano più vicino ai porti francesi. Questa nuova linea offre un'importante opportunità sia per i turisti sia per il traffico commerciale».

«Ringraziamo Corsica Ferries - ha dichiarato il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia Occidentale, Pasqualino Monti - per la fiducia accordata, a suggello di un processo di avvicinamento degli armatori a una realtà che, purtroppo, nel corso degli anni ha perso enorme terreno nel Mediterraneo. Abbiamo sempre sostenuto la complementarietà degli scali e questo nuovo collegamento, il primo di Corsica Ferries in Sicilia, conferma la nuova promozione avviata nel porto di Trapani, dove l'AdSP sta già operando per accelerare il più possibile quel processo di riqualificazione e di riposizionamento sul mercato dello shipping nazionale e internazionale».

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI
Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail