ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 ottobre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:05 GMT+2



28 settembre 2018

Nell'organico dei cantieri navali rumeni della Vard sono stati inseriti altri lavoratori vietnamiti

Lo stabilimento di Braila non è riuscito a trovare personale in loco

Il cantiere navale rumeno Vard Braila, che fa parte del network della società cantieristica Vard del gruppo navalmeccanico Fincantieri e che è l'azienda maggior datrice di lavoro della città di Braila, ha inserito nel suo organico 70 lavoratori vietnamiti a cui se ne aggiungeranno prossimamente altri 60. Lo ha reso noto alla stampa locale la direttrice del cantiere, Alina Puia, specificando che la società, nonostante la ricerca di personale locale in atto da oltre un anno, non è riuscita a reperire sufficienti lavoratori rumeni per far fronte alle necessità dell'attività dello stabilimento.

Lo scorso anno già l'altro cantiere navale rumeno della Vard a Tulcea aveva accolto nel proprio organico circa 300 lavoratori provenienti dal Vietnam, dove la società gestisce un cantiere navale a Vung Tau.



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail