ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:35 GMT+1



4 ottobre 2018

Verrà riattivato il bando di gara per l'affidamento dei servizi di trasporto marittimo tra Abruzzo e Croazia

Riunione per risolvere le criticità che hanno portato a concludere la precedente procedura di gara senza esito

Oggi a Pescara si è svolta una riunione per individuare e risolvere i problemi che non hanno consentito di trovare un operatore disposto ad operare servizi marittimi tra l'Abruzzo e la Croazia dopo che lo specifico bando di gara della Regione Abruzzo per l'affidamento di questi servizi di trasporto marittimo per il triennio 2019-2021, con data di scadenza il 20 settembre 2018 e importo a base d'asta di 2,4 milioni di euro, è andato deserto.

Alla riunione hanno preso parte per la Regione Abruzzo, Enzo Del Vecchio, responsabile Ufficio Diretta Collaborazione Presidente, Maurizio Pagliaro ed Evelina D'Avolio del Dipartimento Infrastrutture, Ester Di Cino per il Dipartimento Turismo, per l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Marco Brugiapaglia, per il Comune di Pescara il consigliere Riccardo Padovano, per il Comune di Ortona il sindaco Leo Castiglione, per l'Autorità Marittima di Pescara, il capitano di vascello Enrico Macrì ed il capitano di fregata Giuseppe Barretta, per l'Autorità Marittima di Ortona, il tenente di vascello Adriana Prusciano, per la Camera di Commercio Chieti-Pescara, Bruno Santori,

Nel corso dell'incontro sono state esaminate le possibili criticità ed interferenze che non hanno consentito la partecipazione di operatori alla gara, nonostante due di loro avessero richiesto e svolto il sopralluogo di rito. È stato deciso di dare mandato all'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale di redigere una scheda tecnica riguardante i porti di Pescara e Ortona con la quale si individuano le strutture ed i percorsi che le persone e le autovetture devono percorrere ai fini dello sbarco/imbarco, in grado di poter assicurare tutti i servizi di controllo che la normativa richiede. Una valutazione assistita anche dalla competenza delle due Autorità Marittime e che l'AdSP porterà all'attenzione della Regione Abruzzo al fine di riattivare il bando per l'individuazione dell'operatore cui aggiudicare il servizio.

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail