ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 ottobre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:09 GMT+2



5 ottobre 2018

DB Cargo chiuderà il 2018 con 90mila container trasportati via ferrovia tra Germania e Cina

Nel 2020 è previsto un traffico di 100mila teu

A dieci anni dall'avvio dei collegamenti ferroviari realizzati dal gruppo tedesco Deutsche Bahn (DB) per il trasporto di carichi containerizzati tra la Cina e la Germania il volume d'attività è aumentato esponenzialmente passando da uno ad oltre 3.600 treni e raggiungendo nel 2018 un traffico annuo pari a 90.000 teu, con l'obiettivo di traguardare i 100.000 teu nel 2020.

«Quella che è iniziata il 6 ottobre 2008 con un solo treno - ha sottolineato Alexander Doll, consigliere per il trasporto merci e la logistica del Board di DB Management - è diventata da tempo una storia di successo». Un successo che ha indotto il gruppo tedesco ha istituire la specifica unità DB Cargo Eurasia con lo scopo di incrementare i trasporti ferroviari tra l'Europa e l'Asia. Inoltre Doll ha annunciato che, nell'ambito delle iniziative per lo sviluppo dell'attività ferroviaria su questa direttrice, da questo autunno verrà sperimentata l'attivazione di un servizio marittimo tra Kaliningrad e Rostock con lo scopo di raccogliere merci provenienti dal Mar Baltico.

Il gruppo DB ha iniziato ad offrire servizi regolari tra la Cina e la Germania nel 2011. Attualmente questa tratta viene percorsa mediamente in 14-16 giorni, con treni che percorrono tra 10mila e 12 mila chilometri. I convogli sono lunghi fino a 600 metri in Europa e fino a mille metri in sezioni del collegamento in Russia.




ABB Marine Solutions Consorzio ZAI Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail