ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:19 GMT+1



5 ottobre 2018

Avviata nel porto di Gioia Tauro la formazione di personale doganale per l'utilizzo di uno scanner mobile

L'apparecchiatura sarà gestita dall'Agenzia delle Dogane

Nel porto di Gioia Tauro è stata avviata la fase formativa per 20 addetti del personale doganale dedicata all'utilizzo di uno scanner mobile non invasivo acquistato dall'Autorità Portuale dello scalo calabrese per garantire una maggiore incisività e celerità nell'attività di vigilanza e controllo delle merci in transito nel porto.

Il sistema di ispezione scanner mobile a raggi X e detector raggi gamma sarà gestito dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che, a maggio scorso, ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'ente portuale che include disposizioni di comodato d'uso gratuito in quanto, all'interno degli spazi doganali, la vigilanza e il controllo delle merci viene esercitata in via esclusiva dall'Agenzia delle Dogane.

Obiettivo dell'Autorità Portuale con l'acquisizione di questo scanner multimediale di ultima generazione con elevatissima capacità di controllo, che ispeziona strutturalmente ma non in modo invasivo qualunque tipologia di merce all'interno del container, è di incrementare la sicurezza delle movimentazioni container in porto velocizzandone, nel contempo, la fluidità del transito.

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail