ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:51 GMT+1



8 ottobre 2018

Anche Hapag-Lloyd introdurrà un sistema di soprannoli per sostenere i maggiori costi per comprare fuel a basso tenore di zolfo

La compagnia tedesca ha annunciato che le maggiorazioni tariffarie verranno applicate gradualmente a partire dal 1° gennaio 2019

Anche la tedesca Hapag-Lloyd, come altre primarie compagnie di navigazione del segmento del trasporto marittimo containerizzato, ha annunciato l'introduzione di un sistema di soprannoli, denominato Marine Fuel Recovery (MFR), con lo scopo di sostenere i maggiori costi derivanti dall'acquisizione di combustibili a basso tenore di zolfo in vista dell'entrata in vigore il 1° gennaio 2020 delle nuove norme dell'International Maritime Organization (IMO) sulle emissioni delle navi che comporteranno un abbassamento dal 3,5% allo 0,5% in massa del tenore di zolfo nel fuel utilizzato dalle navi ( del 28 ottobre 2016).

Come altri vettori marittimi, inoltre, anche Hapag-Lloyd ha deciso di introdurre questi aumenti tariffari un anno prima dell'entrata in vigore delle norme, specificando che il sistema MFR sarà applicato gradualmente a partire dal 1° gennaio 2019 e rimpiazzerà tutti i soprannoli sul fuel esistenti.

«Noi - ha spiegato l'amministratore delegato di Hapag-Lloyd, Rolf Habben Jansen - accogliamo la parità di condizioni e i miglioramenti ambientali derivanti da una regolamentazione più severa, ma - ha precisato - è ovvio che ciò non avviene gratuitamente e che determinerà costi aggiuntivi. Ciò si rifletterà principalmente sulle spese per il carburante per l'acquisto di combustibili a basso tenore di zolfo, in quanto - ha rilevato Habben Jansen - non esiste una realistica alternativa affinché il nostro settore risulti conforme nel 2020. Con il nostro MFR, abbiamo sviluppato un sistema per i nostri clienti che riteniamo sia equo, perché consente un calcolo facile, comprensibile e trasparente dei costi del fuel».

Hapag-Lloyd
Marine Fuel Recovery (MFR) per TEU for different fuel prices per tonne*

Trade

USD 400

USD 525

USD 650

East Asia - North Europe

182

223

264

East Asia - North America East Coast

221

271

321

North Europe - North America East Coast

152

168

184

East Asia - North America West Coast

117

144

171

East Asia - South America West Coast

210

271

333

North Europe - Indian Subcontinent

115

140

164

* Market price assumptions for HSFO or LSFO 0.5%. Also includes LSFO 0.1% under the assumption its market price is 660 US dollars
Note 1: The same MFR applies to both directions
Note 2: The sample calculation is only indicative and is based on currently available market data
Il sistema MFR elaborato da Hapag-Lloyd si basa su una formula che combina il consumo di combustibile con i prezzi di mercato del fuel e prende in considerazione diversi parametri relativi a specifiche rotte marittime tra cui il consumo giornaliero di fuel di una nave, il tipo di combustibile e il suo prezzo, i giorni di navigazione e di sosta nei porti e il volume di carichi containerizzati trasportati.

La compagnia tedesca ha precisato che, in base alle proprie stime e ipotizzando che nel 2020 la differenza tra il fuel HFSO ad alto tenore di zolfo e il fuel LSFO a basso contenuto di zolfo sia pari a 250 dollari alla tonnellata, la compagnia prevede nei primi cinque anni a partire dall'applicazione delle nuove norme sul fuel che le ulteriori spese da affrontare per l'acquisizione di combustibili conformi ammonteranno complessivamente a circa un miliardo di dollari.

Hapag-Lloyd ha specificato inoltre che sta prendendo in considerazione altre tecnologie per la riduzione delle emissioni, tra cui i sistemi di pulizia dei gas di scarico, ma - come altre compagnie di navigazione - ha confermato che tali soluzioni potrebbero essere applicate solo su una piccola parte della flotta.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail