ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:21 GMT+1



16 ottobre 2018

Nettamente inferiori alle attese i risultati economici conseguiti da ONE nel primo semestre d'attività

Ridimensionate anche le prospettive per l'intero esercizio fiscale annuale 2018

Saranno inferiori alle precedenti attese i risultati economici della compagnia di navigazione containerizzata Ocean Network Express (ONE) relativi al primo semestre dell'esercizio fiscale 2018, periodo che si è concluso lo scorso 30 settembre ed è iniziato il 1° aprile in coincidenza con l'avvio dell'attività operativa della nuova compagnia che è stata costituita dalle società armatoriali giapponesi Kawasaki Kisen Kaisha (“K” Line), Mitsui O.S.K. Lines (MOL) e Nippon Yusen Kaisha (NYK) che ne possiedono rispettivamente il 31%, 31% e 38% del capitale e in cui hanno fatto confluire le rispettive attività nel segmento del trasporto marittimo containerizzato ( del 31 ottobre 2016).

ONE prevede di archiviare il periodo aprile-settembre di quest'anno con ricavi pari a 5,03 miliardi di dollari rispetto ad un volume d'affari di 5,44 miliardi di dollari previsto in precedenza. Inoltre è attesa una perdita al netto delle imposte di -310 milioni di dollari rispetto ad una perdita di -38 milioni prevista in precedenza. Ciò nonostante il costo del combustibile previsto precedentemente fosse di 440 dollari/tonnellata mentre l'ultima previsione si basa su un prezzo previsto del bunker inferiore e pari a 434 dollari/tonnellata.

Tale peggioramento delle previsioni si riflette anche sulle stime per l'intero esercizio fiscale 2018 che si concluderà il prossimo 31 marzo, esercizio annuale che la compagnia ritiene di archiviare con ricavi pari a 11,00 miliardi di dollari rispetto a 12,25 miliardi di dollari attesi in precedenza. Inoltre è prevista una perdita netta annuale di -600 milioni di dollari rispetto ad un utile netto di 110 milioni di dollari previsto precedentemente.

“K” Line, MOL e NYK hanno spiegato che se da un lato nella prima metà dell'esercizio fiscale 2018 si sono evidenziati gli effetti sinergici determinati dall'integrazione delle attività, dall'altro ONE ha registrato l'impatto negativo determinato dal calo dei volumi di carichi trasportati e della flessione del tasso di utilizzo della flotta causati dai problemi evidenziatisi subito dopo l'avvio dell'attività operativa avvenuta nell'aprile di quest'anno. Le tre aziende giapponesi hanno precisato che ONE ha cercato di recuperare il terreno perduto nel corso del periodo di alta stagione da luglio a settembre, ma sia i volumi trasportati che il tasso di utilizzo delle navi sono rimasti inferiori alle previsioni a causa del perdurare dell'impatto negativo sui servizi Asia-Nord America e su quelli intra-asiatici che costituiscono il core business della compagnia.

“K” Line, MOL e NYK hanno assicurato che i problemi che hanno caratterizzato l'avvio dei servizi della ONE sono già stati risolti e che la nuova compagnia sta lavorando intensamente per recuperare la fiducia dei clienti e migliorare ulteriormente la qualità del servizio. Le tre società giapponesi hanno specificato che tuttavia sia il livello dei volumi di carico trasportati sia il tasso di utilizzo della flotta sono ancora in via di recupero e che l'obiettivo di un'ulteriore riduzione dei costi per far fronte all'incremento dei prezzi del bunker si prevede risulterà inferiore alle attese precedenti.

Attualmente la flotta della ONE è costituita da 225 portacontainer per una capacità di stiva complessiva pari a 1,5 milioni di teu, di cui sei navi della capacità unitaria di circa 20.150 teu, 21 portacontainer da 14.000 teu, dieci da 10.100 teu, 37 navi di capacità compresa tra 8.000 e 9.100 teu, 40 unità di capacità compresa tra 6.000 e 7.000 teu e le restanti 111 navi di capacità inferiore a 5.900 teu.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail