ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:18 GMT+1



16 ottobre 2018

Nuovo servizio ferroviario tra l'Interporto di Cervignano e il porto tedesco di Rostock

La frequenza è trisettimanale, con l'obiettivo di elevarla a cinque partenze in entrambe le direzioni

Oggi è stato inaugurato un nuovo servizio ferroviario che collegherà l'Interporto di Cervignano, che funge da retroporto per gli scali portuali di Trieste, Monfalcone e Porto Nogaro, con il porto tedesco di Rostock. Si tratta di un “company train”, ovvero di un servizio dedicato completamente ai semirimorchi della società austriaca di trasporto stradale e intermodale LKW Walter, che si avvarrà del supporto della tedesca Kombiverkehr quale Multimodal Transport Operator per l'organizzazione dei treni e dell'italiana Francesco Parisi Casa di Spedizioni in qualità di promotore commerciale dell'interporto di Cervignano. Alle imprese ferroviarie Mercitalia e Lokomotion sarà affidata la trazione, rispettivamente per la parte italiana e per la tratta oltreconfine, mentre i carri ferroviari saranno messi a disposizione da Deutsche Bahn.

Con una distanza di 1.300 chilometri e un transit time di circa 22 ore, attualmente il servizio prevede la circolazione di tre coppie di treni settimanali in entrambe le direzioni, con l'obiettivo di incrementare la frequenza nel breve periodo. Il treno, lungo 550 metri con 32 semirimorchi, permetterà di togliere dalla strada circa 200 camion a settimana, a tutto vantaggio della sostenibilità ambientale.

Soddisfazione per l'inaugurazione del nuovo collegamento è stata espressa da Fulvio Tomasin, presidente di Interporto Cervignano del Friuli, da Francesco Parisi, a capo dell'omonima casa di spedizioni, che ha evidenziato come Cervignano torni finalmente ad essere collegata con il Nord delle Alpi, e da Armin Riedl, amministratore delegato di Kombiverkehr, che ha precisato che si continuerà a lavorare per incrementare la frequenza a cinque partenze settimanali e a sviluppare ulteriori treni.

«Cervignano - ha commentato Zeno D'Agostino, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale - torna ad avere un treno intermodale. Questo servizio rappresenta uno dei tasselli che ci permettono di parlare del nuovo sistema integrato del Mare Adriatico Orientale. Abbiamo da poco avviato gli shuttle tra Trieste e Cervignano. Ora vediamo la piena operatività di due hub regionali: da una parte Cervignano e dall'altra Villa Opicina».

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI
Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail