ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:20 GMT+1



22 ottobre 2018

Nel 2020 l'assemblea mondiale degli agenti marittimi tornerà a Genova

Il marocchino Abdelaziz Mantrach è il nuovo presidente della Fonasba. L'olandese alla guida dell'Ecasba

Federagenti, la federazione italiana degli agenti e mediatori marittimi, ha reso noto che nel 2020 l'assemblea mondiale degli agenti marittimi tornerà a Genova. La decisione è stata assunta a Cancún, in Messico, dove si è conclusa in questi giorni la 49esima assemblea annuale di Fonasba, la federazione internazionale degli agenti e dei mediatori marittimi.

Se l'anno prossimo spetterà a Miami, negli Stati Uniti, ospitare l'assemblea del 50esimo anniversario della Fonasba, nel 2020 gli agenti di tutto il mondo torneranno in Italia. Federagenti ha specificato che la svolta è stata impressa dalla presentazione ufficiale della candidatura da parte di Assagenti, l'associazione genovese degli agenti e dei mediatori marittimi, che sotto il cappello della federazione nazionale, Federagenti ha richiamato il ruolo ma anche le volontà che hanno caratterizzato Genova e la sua comunità marittima e portuale, duramente colpita dalla tragedia del Ponte Morandi.

A Cancún l'assemblea di Fonasba ha provveduto a nominare ufficialmente alla presidenza Abdelaziz Mantrach, rappresentante della federazione marocchina APRAM, che guiderà la federazione internazionale per i prossimi tre anni e succede a John Foord, rappresentante per il Regno Unito, che continuerà a far parte del consiglio direttivo come past president.

Cambio della guardia anche per Ecasba, l'associazione europea degli agenti e dei broker marittimi, costola di Fonasba, che vede un olandese, Marco Tak, al vertice, dopo la presidenza del portoghese Antonio Belmar da Costa.

Insieme a Mantrach e a Tak, nel nuovo consiglio direttivo di Fonasba siede l'ungherese Botond Szalma, vice presidente e i vice presidenti regionali: per l'America, l'argentino Javier Dulce, anche presidente designato per il post Mantrach, il marocchino Mohamed Mouslhy per l'Africa, il giapponese Takazo Iigaki per l'Asia, il portoghese Antonio Belmar da Costa per l'Europa, l'indiano Vivek Anand per il Medio Oriente e subcontinente indiano. Fanno parte del consiglio anche i presidenti delle commissioni tecniche: il brasiliano Waldemar Rocha per la liner&port agency, l'italiano Fulvio Carlini per la chartering&documentary, il croato Jakov Karmelic per la commissione formazione.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail