ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:20 GMT+1



26 ottobre 2018

Nel terzo trimestre sono migliorate sensibilmente le performance economiche del gruppo Cargotec

Il periodo è stato archiviato con un utile netto di 37,9 milioni di euro (+17%)

Dopo una serie di almeno otto trimestri consecutivi in cui il produttore finlandese di mezzi di sollevamento e movimentazione Cargotec ha ottenuto risultati economici che possono essere considerati non pienamente soddisfacenti, nel terzo trimestre di quest'anno il gruppo ha registrato un deciso rialzo delle performance finanziarie nonché - come nel periodo trimestrale precedente - un sensibile aumento degli ordini acquisiti.

Nel periodo luglio-settembre del 2018 il gruppo finlandese ha totalizzato un fatturato di 805 milioni di euro, con un incremento del +9% sul corrispondente periodo dello scorso anno, di cui 415 milioni di euro (+12%) generati dalle attività del marchio Kalmar, attivo nel settore delle gru e dei mezzi di movimentazione per il settore terminalistico e portuale, 260 milioni di euro (+3%) prodotti dal marchio Hiab, che si occupa di mezzi di movimentazione per il trasporto terrestre e per l'industria, e 130 milioni di euro (+14%) generati dal marchio MacGregor, che è attivo nel segmento dei mezzi e delle attrezzature per il settore navale e offshore. L'utile operativo è ammontato a 54,5 milioni di euro (+4%), con contributi da parte di Kalmar pari a 38,6 milioni di euro (+36%), di Hiab pari a 23,9 milioni di euro (-29%) e di MacGregor pari a 0,2 milioni di euro (-94%). L'utile operativo di gruppo al netto dei costi di ristrutturazione, che includono tra l'altro l'effetto della riorganizzazione, riduzione di valore e cessione di attività, è risultato pari a 57,1 milioni di euro, valore analogo a quello del terzo trimestre dello scorso anno. Il gruppo Cargotec ha chiuso il periodo con un utile netto di 37,9 milioni di euro, in crescita del +17%.

Quanto ai nuovi ordinativi ottenuti nel terzo trimestre di quest'anno, il valore totale è ammontato a 921 milioni di euro (+23%), di cui 486 milioni provenienti da Kalmar (+38%), 294 milioni da Hiab (+13%) e 141 milioni da MacGregor (+2%). Il valore dell'orderbook al 30 settembre scorso si è attestato a 1,89 miliardi di euro, con un rialzo del +20% sul 30 settembre 2017, portafoglio che risulta suddiviso in 1,00 miliardi per Kalmar (+28%), 371 milioni per Hiab (+24%) e 513 milioni per MacGregor (+7%).

Nei primi nove mesi di quest'anno i nuovi ordini incamerati dal gruppo sono stati pari a 2,77 miliardi di euro, con un aumento del +15% sul periodo gennaio-settembre del 2017, di cui 1,47 miliardi per Kalmar (+24%), 902 milioni per Hiab (+9%) e 396 milioni per MacGregor (0%).

Nei primi nove mesi del 2018 il fatturato del gruppo è cresciuto del +1% a 2,39 miliardi di euro, di cui 1,17 miliardi prodotti da Kalmar (+4%), 831 milioni da Hiab (+3%) e 389 milioni da MacGregor (-9%). L'utile operativo di gruppo è risultato di 129,1 milioni di euro (-23%), con Kalmar che ha registrato un risultato di 91,0 milioni di euro (+5%), Hiab di 99,4 milioni di euro (-15%) e con MacGregor che ha totalizzato un utile operativo di 3,1 milioni di euro rispetto ad un risultato di segno negativo e pari a -0,1 milioni di euro nei primi nove mesi del 2017. Cargotec ha archiviato il periodo gennaio-settembre di quest'anno con un utile netto di 73,9 milioni di euro (-30%).


ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI
Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail