ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:39 GMT+1



30 ottobre 2018

Il Comitato di gestione dell'AdSP del Mar Tirreno Settentrionale ha approvato il bilancio di previsione 2019

Avviato l'esame del nuovo regolamento delle concessioni

Oggi il Comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha approvato il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2019 dell'ente, stima economica che prevede un avanzo di cassa di 119,9 milioni e un avanzo di amministrazione che di qui alla fine dell'anno prossimo diminuirà di 10,9 milioni passando da 80,6 a 69,7 milioni di euro. L'authority ha spiegato che il disavanzo è dovuto principalmente agli investimenti in conto capitale finanziati dall'AdSP per rendere ancora più competitivi i porti dell'Alto Tirreno, con una spesa prevista per il prossimo anno di 23 milioni di euro per la realizzazione di opere infrastrutturali.

Nel corso della riunione è stato anche avviato l'esame del nuovo regolamento delle concessioni, che per i porti dell'Alto Tirreno prevede oltre all'unificazione delle disposizioni normative, variazioni delle procedure di assegnazione delle concessioni per armonizzare i contenuti delle disposizioni del Codice della Navigazione con le indicazioni provenienti dalle Autorità per la Concorrenza e della Regolazione dei Trasporti.

Infine ai membri del Comitato di gestione è stato presentato il piano attuativo di dettaglio del Piano Regolatore Portuale per l'area delle Autostrade del Mare e del porto multipurpose, piano che prevede un varco di accesso unico tra l'area di Paduletta e l'impianto di Novaol/Masol, una viabilità potenziata fatta di sei corsie in ingresso e sei in uscita (più una dedicata ai trasporti eccezionali) e fasci di binari migliorati e compatibili con gli standard europei sia in area Porto Nuovo che sulla sponda est della Darsena Toscana. La proposta prevede che le aree destinate dal PRP alle Autostrade del Mare e al multipurpose siano riorganizzate in nove zone operative. Per realizzare il piano sono stimati necessari investimenti per circa 180 milioni di euro.

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI
Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail