ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:23 GMT+1



12 novembre 2018

Terzo trimestre consecutivo in rosso per la compagnia asiatica Yang Ming

Una decisa impennata dei costi ha controbilanciato il più contenuto aumento dei ricavi che hanno raggiunto un picco record

La compagnia di navigazione taiwanese Yang Ming, archiviando il periodo luglio-settembre di quest'anno con una perdita netta di -804,0 milioni di dollari di Taiwan (26 milioni di dollari USA) rispetto ad un utile netto di 1,3 miliardi di dollari di Taiwan nel corrispondente periodo del 2017, ha registrato il terzo risultato economico netto trimestrale consecutivo di segno negativo. Ciò nonostante, nel terzo trimestre del 2018, i ricavi abbiamo raggiunto il totale trimestrale record di 38,7 miliardi di dollari di Taiwan, con un incremento del +8,2% rispetto a 35,8 miliardi di dollari di Taiwan nello stesso periodo dello scorso anno (il precedente record trimestrale di ricavi era stato segnato nel terzo trimestre del 2014 con 37,3 miliardi).

Il nuovo picco assoluto trimestrale del volume d'affari è stato però controbilanciato dal nuovo record di costi operativi registrati dalla compagnia asiatica che sono ammontati a 37,9 miliardi di dollari di Taiwan, in crescita del +15,8% sul periodo luglio-settembre del 2017 e con un rialzo del +6,4% rispetto al precedente record segnato nel secondo trimestre del 2018.

Nel terzo trimestre di quest'anno, per il terzo periodo trimestrale conseguito, è risultato di segno negativo anche il risultato operativo che si è attestato a -660,4 milioni di dollari di Taiwan rispetto ad un utile operativo di oltre 1,5 miliardi di dollari di Taiwan nel terzo trimestre del 2017.

Nel terzo trimestre del 2018 la flotta di portacontainer della Yang Ming ha trasportato volumi di carichi containerizzati pari a 1,41 milioni di teu rispetto a 1,24 milioni di teu nello stesso periodo dello scorso anno.

Nei primi nove mesi di quest'anno il totale delle merci containerizzate trasportate è stato pari a 3,92 milioni di teu, con un aumento del +11,4% sul periodo gennaio-settembre del 2017. I ricavi registrati nei primi nove mesi del 2018 sono risultati pari a 103,3 miliardi di dollari di Taiwan, con una progressione del +4,1% controbilanciata da un rialzo del +11,5% dei costi operativi che si sono attestati a 105,3 miliardi, aumento - ha specificato la compagnia - a cui ha contribuito la crescita del +28,4% del costo del combustibile che è risultato pari a più di quattro miliardi di dollari di Taiwan a fronte di un indebolimento dei noli che hanno limitato l'incremento del volume d'affari.

Yang Ming è ottimista circa le performance che la compagnia conseguirà nel quarto trimestre del 2018, periodo nel quale - ha spiegato l'azienda marittima di Taipei - l'intensificarsi della guerra dei dazi potrebbe determinare un'accelerazione delle esportazioni cinesi verso gli Stati Uniti e un conseguente miglioramento dei noli e dei fattori di carico. La compagnia prevede anche un rialzo dei noli e dei volumi trasportati sulle rotte Asia-Europa.


ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail