ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:48 GMT+1



19 novembre 2018

Stabile il traffico delle merci nel porto di Amburgo nel terzo trimestre

Attesa una accentuata ripresa del traffico containerizzato grazie all'arrivo di quattro servizi transatlantici di THE Alliance

Nei primi nove mesi di quest'anno il traffico delle merci movimentato dal porto di Amburgo ha segnato una diminuzione del -3,4% sullo stesso periodo del 2017, trend negativo che è andato progressivamente attenuandosi nel corso della prima parte del 2018 con un primo trimestre contrassegnato da un calo del -8% circa a cui è seguito un periodo trimestrale con una flessione del -2% per arrivare al terzo trimestre quando è stato movimentato un volume di traffico di oltre 34 milioni di tonnellate analogo a quello del corrispondente periodo dello scorso anno.

Nel terzo trimestre del 2018, infatti, è stato registrato un rialzo del +4% circa delle rinfuse che sono ammontate ad oltre 11 milioni di tonnellate e, in particolare, una crescita del +17% delle merci convenzionali, che hanno totalizzato 423mila tonnellate, che hanno compensato un calo del -2% delle merci containerizzate.

Nei primi nove mesi di quest'anno il traffico totale è stato di 100,8 milioni di tonnellate rispetto a 104,3 milioni di tonnellate nel periodo gennaio-settembre del 2017. Le merci varie si sono attestate a 68,6 milioni di tonnellate (-2,3%), di cui 67,4 milioni di tonnellate di merci containerizzate (-2,3%) realizzate con una movimentazione di contenitori pari a 6,6 milioni di teu (-2,4%) e 1,2 milioni di tonnellate di merci convenzionali (+6,6%). Relativamente ai container, l'autorità portuale dello scalo tedesco ha specificato che circa il 58% della flessione è stata determinata dalla riduzione della movimentazione di contenitori vuoti, mentre i container pieni con 5,8 milioni di teu hanno segnato un calo del -1,2%. Inoltre l'authority ha precisato che la contrazione del traffico containerizzato si è concentrata principalmente sui traffici intra-europei e su quelli con il Nord America con riduzioni rispettivamente del -4,4% e del -26,2%, mentre sono risultati in notevole crescita i traffici con la costa orientale del Sud America (+25,7%), con il Nord Africa (+22,7%), con Israele (+35,2%), con la Turchia (+32,6%), con la costa occidentale del Nord America (+36,9%), con la Svezia (+15,8%), con il Brasile (+30,4%), con Taiwan (+9,2%) e con la Thailandia (+123,6%).

L'autorità portuale di Amburgo confida inoltre in una prossima notevole ripresa del traffico containerizzato grazie alle quattro linee transatlantiche che il consorzio armatoriale THE Alliance ha deciso recentemente di trasferire dal porto di Bremerhaven allo scalo anseatico ( del 28 agosto e 23 ottobre 2018). «Prevediamo - ha confermato il co-amministratore delegato della Port of Hamburg Marketing, Axel Mattern - un impulso positivo per il traffico dei container con l'arrivo ad Amburgo dei quattro nuovi servizi di linea transatlantici. Nuovi per Amburgo, questi servizi - ha sottolineato - offriranno eccellenti collegamenti con i porti della costa orientale degli Stati Uniti e anche con il Messico»

Nei primi nove mesi di quest'anno nel settore delle rinfuse il traffico complessivo è stato di 32,2 milioni di tonnellate (-5,6%), con una lieve crescita del +0,3% dei carichi movimentati con benna che sono stati pari a 17,6 milioni di tonnellate e con una contrazione dei volumi delle altre rinfuse.




ABB Marine Solutions Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail