ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

9 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:58 GMT+1



21 novembre 2018

Costa Luminosa ha tratto in salvo l'equipaggio di una nave che stava andando a fuoco in Grecia

Undici marittimi sono stati recuperati da un tender della nave da crociera

La nave da crociera Costa Luminosa di Costa Crociere ha soccorso l'equipaggio della nave multipurpose turca Kilic 1 della compagnia di navigazione turca Vento Shipping che stava andando a fuoco al largo del Mar Egeo, portando in salvo gli undici membri d'equipaggio. Intorno alla mezzanotte di ieri la nave della compagnia italiana, che era in navigazione a sud del Peloponneso diretta verso il porto di Katakolon, ha ricevuto una richiesta di intervento da parte del Centro Coordinamento Soccorsi della Guardia Costiera Greca per prestare aiuto alla nave, adibita al trasporto di pesce fresco e partita dalla Tunisia diretta in Turchia, che nei pressi di Capo Tainaron era in grave difficoltà a causa di un incendio divampato a bordo.

Sotto la guida del comandante Pietro Sinisi, Costa Luminosa ha deviato dalla sua rotta per raggiungere l'imbarcazione. Nonostante il denso fumo che usciva dalla nave e le condizioni meteo-marine avverse, con vento a trenta nodi e onde alte due metri, il salvataggio è avvenuto con successo. Gli undici membri d'equipaggio sono stati recuperati sulla prua della Kilic 1 da un tender di Costa Luminosa e poi trasbordati su un'altra nave mercantile precedentemente coinvolta nelle operazioni da parte della Guardia Costiera Greca. I marittimi si trovano tutti in buone condizioni di salute. Costa Luminosa ha quindi ripreso la sua rotta verso Katakolon.



ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail