ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:43 GMT+1



26 novembre 2018

Finanziamento di 377 milioni di dollari per la prima fase del nuovo porto ecuadoregno di Posorja

È stato concesso da BID Invest, dal fondo cinese di co-finanziamento per la regione dell'America Latina e dei Caraibi e da banche di investimento francesi e tedesche

BID Invest, la divisione per il settore privato del Banco Interamericano de Desarrollo (BID), l'organizzazione finanziaria per lo sviluppo e l'integrazione economica delle regioni dell'America Latina e dei Caraibi, ha concesso un finanziamento del valore di 377 milioni di dollari per la costruzione, gestione e manutenzione della prima fase del terminal multipurpose del porto di Posorja, in Ecuador, la cui realizzazione e gestione è stata conferita due anni e mezzo fa al gruppo terminalista DP World di Dubai ( del 7 giugno 2016).

Il finanziamento concesso da BID Invest, che copre il 70% dei 539 milioni di dollari stimati necessari per l'esecuzione della prima fase del progetto, è suddiviso in un prestito del valore di 144 milioni di dollari e dalla mobilitazione di risorse provenienti da altri investitori per complessivi 233 milioni di dollari, di cui 50 milioni provenienti dal fondo cinese di co-finanziamento per la regione dell'America Latina e dei Caraibi e altre risorse da banche di investimento francesi e tedesche. BID Invest ha ricordato che offre finanziamenti a lungo termine della durata di 15 anni che non sono disponibili in Ecuador e che sono per assicurare la sostenibilità finanziaria di questo progetto portuale.

Manifestando soddisfazione per la concessione dei finanziamenti, che - ha sottolineato - «dimostra la fiducia e l'interesse globale che questo progetto ha suscitato», l'amministratore delegato di DP World Posorja, Jorge Velásquez, ha reso noto che «questo prestito, assieme al capitale inizialmente investito dagli azionisti, ci consente di completare il nostro programma di investimenti che permetterà di dare avvio alle attività nella seconda metà del 2019». L'inaugurazione dell'attività operativa del nuovo scalo portuale è infatti prevista per il prossimo giugno.


ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail