ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:30 GMT+1



26 novembre 2018

Attivato un servizio per la gestione telematica dei processi di prevenzione dei rischi nei porti di Livorno e Piombino

Nell'ambito della piattaforma digitale Monica è stata realizzata un'interfaccia dedicata al Piano Mirato di Prevenzione

L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha attivato un nuovo servizio per la gestione telematica dei processi di prevenzione dei rischi e degli incidenti in ambito portuale e retroportuale, iniziativa che segue l'accordo sottoscritto alcuni mesi fa dall'ente e da USL Toscana Nord-Ovest e INAIL per la messa a punto di un Piano Mirato di Prevenzione (PMP) per supportare le aziende nei sistemi di gestione di salute e sicurezza sul lavoro.

L'AdSP ha reso noto che è stata realizzata un'interfaccia dedicata al PMP all'interno della piattaforma digitale Monica, l'infostruttura strategica dell'Autorità di Sistema Portuale finalizzata al monitoraggio e al controllo in tempo reale delle aree portuali, periportuali e retroportuali tramite l'integrazione, la visualizzazione e l'elaborazione dei dati rilevati da una serie di sensori.

In concreto, gli strumenti messi in campo per il conseguimento degli obiettivi del Piano Mirato di Prevenzione si articolano su diversi livelli: a una prima fase di autovalutazione del rischio, attraverso la compilazione online delle schede sulla piattaforma Monica di AdSP-MTS, necessaria per la “taratura” degli interventi successivi, seguiranno momenti formativi incentrati sui modelli di analisi infortunistica per la revisione del DVR (documento di valutazione dei rischi), sull'implementazione di strumenti operativi utili al sistema di prevenzione aziendale e sulla presentazione degli incentivi alle imprese da parte di INAIL per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza. Durante il processo di implementazione del PMP, saranno previsti anche specifici audit di assistenza/consulenza alle imprese.

Le imprese operanti in porto possono aderire all'iniziativa, e richiedere ad AdSP-MTS l'attivazione di una credenziale per l'accesso alla piattaforma Monica, così da essere abilitati alla fruizione dei servizi disponibili. L'authority portuale ha specificato che le adesioni sono già state numerose e ha precisato che il servizio telematico è stato concepito in una logica “multi-porto” in linea con l'obiettivo di attuare appieno la riforma portuale in una logica di sistema, non più di singoli scali portuali.

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail